26 maggio 2020
Aggiornato 15:30
L'inchiesta a Palermo coinvolge altri due funzionari pubblici

Tangenti in Sicilia: arrestato anche il presidente di RFI

Tre funzionari pubblici, tra cui il presidente di Rete ferroviaria italiana Dario Lo Bosco, sono finiti ai domiciliari a Palermo con l'accusa di avere intascato tangenti per decine di migliaia di euro