31 marzo 2020
Aggiornato 10:00
Tendenze

Smartphone: i modelli preferiti dagli italiani

IPhone XR, iPhone 7 e iPhone 11 i tre device più desiderati in assoluto. Apple, Samsung e Xiaomi i produttori più amati

Smartphone
Smartphone Pixabay

In vista del Mobile World Congress, la più importante fiera al mondo dedicata alla telefonia mobile che quest’anno si terrà dal 24 al 27 Febbraio, idealo - portale internazionale di comparazione prezzi leader in Europa - ha voluto fare il punto sul mercato online degli smartphone, settore che solo nel 2019 è cresciuto del +75,7% rispetto all’anno precedente.

I device preferiti dagli italiani

La top five degli smartphone maggiormente cercati nel 2019 vede al primo posto l’iPhone XR, seguito dall’iPhone 7 e dall’iPhone 11. Nelle altre due posizioni della classifica troviamo il Samsung Galaxy A50 e lo Xiaomi Redmi Note 7. I cinque brand ai quali sono riconducibili le maggiori intenzioni di acquisto di smartphone sono: Apple (+83,1% di ricerche rispetto al 2018), Samsung (+117,0%), Xiaomi (+206,9%), Huawei (+28,9%) e infine Honor (+14,3%). Analizzando, invece, i produttori in crescita sul mercato italiano questi sono: OPPO (oltre il + 300%), Brondi (oltre il +300%), OnePlus (+300,3%), Xiaomi (+206,9%) e Samsung (+117,0%).

Vi sono, infine, produttori i cui smartphone nel 2019 hanno visto una diminuzione delle relative ricerche online sul portale italiano di idealo? Si, si tratta di BlackBerry (-65,9% rispetto all’interesse online dimostrato nel 2018), HTC (-59,6%), Wiko (-31,5%), Sony (-29,3%), Catphones (-15,6%) e Asus (-9,3%).

Le possibilità di risparmio online

Analizzando il 2019, il mese nel quale i prezzi degli smartphone sono stati i più bassi in assoluto è stato Febbraio; quello più caro, invece, Dicembre. Considerando complessivamente la categoria, coloro che hanno acquistato uno smartphone a Febbraio hanno potuto risparmiare il -24,4% rispetto allo stesso acquisto effettuato nel mese risultato più caro.

Considerando tutti i modelli di smartphone presenti sul portale italiano di idealo - circa 5mila - il prezzo medio di un singolo device è pari a 394,35 euro, vale a dire il +9,8% rispetto a quello del 2018. Infine, analizzando i ribassi medi per i 20 top-modelli della categoria nel corso del 2019 è possibile vedere come dopo tre mesi, rispetto al primo mese del 2019 in cui abbiamo un prezzo medio mensile per ogni singolo modello, il ribasso sia stato di -11,3%, dopo sei di -15,5%, dopo nove di -16,2% e dopo un anno di -21,5%.

Analisi demografica e regionale

Secondo i dati raccolti da idealo, gli utenti che nel 2019 sono stati maggiormente interessati alla comparazione prezzi di smartphone appartengono alla fascia di età 35-44 (per il 26,3% dei casi), seguono poi i 24 - 34 (25,7%) e i 45 - 54 (21,8%). Il 69,6% delle ricerche di smartphone è riconducibile agli uomini; solo il 30,4% del totale ad un pubblico femminile.

Anche nel caso degli smartphone la maggior parte delle ricerche viene effettuata da mobile (il 66,8%, segue il desktop con il 28,4% e il tablet con il 4.8%) e coloro che navigano da dispositivi mobili lo fanno per il 79,2% da Android e «solo» per il 19,3% da iOS.

Analizzando, infine, le regioni italiane con un interesse in crescita verso gli smartphone, queste sono: Puglia (+88,5%), Sicilia (+86,6%), Sardegna (+78,9%), Liguria (+68,6%), Molise (+66,2%).

Gli smartphone preferiti a seconda della fascia di età

I tre device maggiormente cercati dagli utenti under 44 sono l’iPhone XR, l’iPhone 7 e il Samsung Galaxy A50; i tre prodotti maggiormente cercati dagli over 44 sono invece il Galaxy A50, lo Xiaomi Redmi Note 7 e infine l’iPhone 7. Over 44 e under 44 non sono quindi interessati agli stessi device: Per esempio, ci sono più giovani che over interessati a Samsung, Apple, Xiaomi, Huawei, Honor, OnePlus, Google, OPPO e Sony. Al contrario, ci sono più utenti over rispetto ai giovani che desiderano i modelli LG, Asus, Nokia, Alcatel, Motorola, Wiko, Brondi e HTC.

Auricolari: non solo Apple AirPods

Se gli AirPods sono stati tra i top seller del 2019 è anche vero però che non si tratta dell’unica tipologia di auricolari che vengono cercate dagli e-consumer italiani. Secondo idealo, infatti, tra gli altri auricolari che interessano particolarmente i nostri concittadini vi sono i Samsung Galaxy Buds, Xiaomi MI AirDots, Huawei FreeBuds 3 e JBL Free X.

Analizzando le fluttuazioni dei prezzi delle cuffie nel 2019 è possibile vedere come Dicembre sia stato il mese con i prezzi minori della categoria, quindi il momento più vantaggioso per concludere l’acquisto online. Al contrario è stato il mese di Giugno quello più caro (le cuffie sono costate mediamente il +17,0% rispetto all’ultimo mese dell’anno).

«Oltre a scoprire l’interesse online nei confronti degli smartphone, questo studio ci ha permesso di capire anche quanto, e quando, gli italiani hanno potuto risparmiare nel corso del 2019 - ha commentato Fabio Plebani, Country Manager per l’Italia di idealo - Ad esempio, coloro che hanno acquistato un iPhone XR - tra i device in assoluto più amati - a Dicembre hanno potuto risparmiare il -18,5% rispetto allo stesso acquisto effettuato a Gennaio. Dati come questi ci fanno capire come negli acquisti (digitali e non) sia fondamentale aspettare del tempo prima di concludere l’affare grazie al «naturale» calo dei prezzi medi dei prodotti di elettronica di consumo; per esempio, secondo le nostre recenti previsioni relative ad Apple iPhone 11, dopo 6 mesi dall’uscita il risparmio medio possibile può aggirarsi attorno al -15% per modello di alta gamma. Sarà poi interessante analizzare tra qualche tempo l’interesse online nei confronti del nuovo Motorola Razr, telefono storico tornato sul mercato italiano in versione pieghevole proprio in questi giorni.»

Sostieni DiariodelWeb.it

Caro lettore, se apprezzi il nostro lavoro e se ci segui tutti i giorni, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci in questo momento straordinario. Grazie!

PayPal