Spettacolo e solidarietà

Checco Zalone torna nel nuovo spot per le famiglie Sma

Il comico pugliese ad un anno di distanza torna con il nuovo spot per sostenere la raccolata fondi a favore dei bambini affetti dalla Sma. Ecco che cosa succede nel video

BARI – Checco Zalone scende in campo e lo fa lanciando l'hashtag #Facciamolotutti nel suo nuovo video girato a sostegno della raccolta fondi in favore dell’associazione Famiglie SMA. Ad un anno dal primo filmato il comico barese campione di incassi al botteghino, sfrutta la sua nota ironia per dare aiuto alla campagna che si propone di salvare la vita ai bambini affetti appunto dalla Sma (atrofia muscolare). Grazie alle donazioni potranno accedere a nuove cure ed in particolare ad un nuovo farmaco chiamato Spinraza.

#FACCIAMOLOTUTTI - Nel video dello scorso settembre Zalone si trovava con Mirko, il suo vicino di casa affetto da Sma. Qui il comico volendo parcheggiare nel posto riservato ai disabili trovò uno stratagemma per liberarsi del ragazzo: «chiamo la ricerca contro la SMA e dono un sacco di soldi, così guarisci». Quest'anno invece, nel nuovo spot, è Mirko che mostra a Checco una nuova pubblicità per la raccolta SMA, nel quale alcuni bambini malati raccontano dell'esistenza di un nuovo farmaco, lo Spinraza appunto, ma  i centri per la somministrazione sono pochi e proprio per questo invitano tutti a donare. A questo punto Checco prende il suo libretto degli assegni e volendo risolvere il problema esclama: «lo faccio io, quanto vi serve?». La risposta non poteva che essere una cifra sconvolgente: servono oltre 5 milioni di euro. A Checco Zalone non resta scelta che approvare l’invito di Mirko e lanciare l’invito #Facciamolotutti. Lo spot termina con un bambino che prova a rubare il libretto degli assegni e il comico , vista la sua vivacità, ironicamente chiede che gli venga tolto il farmaco.

L'ASSOCIAZIONE - «Dopo soli 12 mesi, ancora insieme a lui - scrive l'associazione sulla propria pagina Fb, dove è stato pubblicato il filmato - possiamo annunciare a milioni di persone che esiste un primo farmaco per il trattamento della SMA. Non smetteremo mai di ringraziare Checco, non smetteremo mai di sostenere la ricerca, non smetteremo mai di crederci». La Sma è una patologia rara che colpisce le cellule nervose del midollo spinale, impedendo, progressivamente, il movimento e altre operazioni vitali. La campagna, lanciata con l'hashtag #FacciamoloTutti permette di sostenere la ricerca attraverso il numero 45521, fornendo così un contributo importante. per combattere la malattia.