Spettacoli

Cinquanta Sfumature di Nero sbanca al botteghino e nei cinema spuntano i cetrioli

Il nuovo film tratto dal romanzo di E. L. James anche questa settimana fa il pieno di milioni al botteghino. Intanto, in alcune sale cinematografiche si ritrovano dei cetrioli abbandonati. Il video trailer extended

Cinquanta sfumature di nero
Cinquanta sfumature di nero (Fandango)

Grandi incassi anche questo weekend per ‘Cinquanta Sfumature di Nero’, che con i suoi 2 milioni 862 mila euro di incasso resta in testa al botteghino italiano, arrivando a un totale di 12 milioni 134 mila euro. Questo ne fa il miglior incasso del 2017, superando ‘Mister Felicità’ con i suoi 10 milioni 125 mila euro. Ma la notizia curiosa è che in alcuni cinema d’oltreoceano, dopo la proiezione del film, sono stati ritrovati dei cetrioli abbandonati per terra o sulle poltroncine del cinema.

Un ortaggio simbolo
Come molti sapranno il cetriolo è considerato una sorta di simbolo e, per alcuni, anche oggetto da portare in camera da letto. Ma di certo non ci si aspettava che potesse essere portato anche al cinema. Eppure pare sia quello che è accaduto durante la proiezione di ‘50 sfumature di nero’ all’Hayden Orpheum Picture Palace, un multisala australiano.

()

Trovata pubblicitaria?
Qualcuno, dopo l’apparizione di una foto su Facebook ha suggerito che la cosa potesse essere una trovata pubblicitari della sala cinematografica. Ma i gestori del cinema hanno prontamente smentito, dichiarando che si stava dando troppo peso alla faccenda. «Vi assicuriamo che state dando troppo credito a questa foto… – hanno scritto sul social – la foto è stata postata dopo una serata con un alto flusso di studenti, non escludiamo quindi che sia tutto frutto di uno scherzo di qualche ragazzo (e non qualcosa di più sgradevole). Non avevamo idea che la foto sarebbe diventata virale. Per noi, a fine giornata, è stato solo un modo per farci due risate con la piccola cerchia di persone che segue la nostra pagina Facebook… Non potremmo mai pianificare una roba del genere, non siamo così intelligenti da poterlo fare».

Anche in Norvegia
Quello del cinema australiano poteva sembrare uno scherzo destinato a finire lì, invece qualche giorno dopo la cosa pare si sia ripetuta in Norvegia. Qui, in un cinema sarebbero stati ritrovati non uno ma due cetrioli (vedi la foto postata da un utente su Twitter). Anche lui, però ha commentato: «Sento puzza di trovata pubblicitaria». Sarà così? In ogni caso, qualcuno è riuscito ad attirare ulteriore attenzione sul film. E gli incassi lo dimostrano.

()

Il video trailer extended