20 settembre 2019
Aggiornato 10:00
Lifestyle

Per pagarsi il divorzio vende il suo abito da sposa su eBay

Una donna per pagarsi il divorzio mette all’asta il suo vestito da sposa su eBay. Per stimolare l’acquisto stila un elenco delle malefatte del proprio marito traditore

ROMA – Una donna inglese di Chesterfield ha messo in vendita su eBay il suo vestito da sposa, pagato nel 2014 circa 2.500 euro (o circa 2.000 sterline). Nel metterlo in vendita ha accompagnato l’inserzione da numerosi dettagli e commenti circa il «sacco di m…» del marito traditore che, scappato con un’altra donna, l’avrebbe poi lasciata con il conto del divorzio da pagare.

L’abito
L’abito messo in vendita dalla ventottenne Samantha Wragg, è un modello Art Deco, taglia 38. «Sto vendendo questo abito da sposa disegnato in stile Art Déco color avorio – scrive Samantha nell’inserzione – Principalmente perché devo saldare le spese per il mio divorzio, dato che il mio ex marito mi ha lasciato il conto da pagare!».

La «puzza» del tradimento
Nella sua curiosa e ironica inserzione, Samantha ha scritto che accetta richieste di informazioni sia circa il vestito in vendita che sulla donna di «facili costumi» con cui è scappato il marito. In più, avverte la possibile acquirente, di far lavare e asciugare il vestito prima di indossarlo per «eliminare la puzza di tradimento».

L’asta così ha funzionato
Poiché l’inserzione di vendita tradizionale non aveva portato alcun risultato, Samantha, che dichiara di avere uno spiccato senso dell’umorismo, ha allora postato un’inserzione ironica. Questa, con sua sorpresa, è stata un successone, tanto che l’asta è arrivata a oltre 65.900 sterline. «Io di giorno lavoro nei social media – scrive nel suo blog – così dentro me ho pensato che sarebbe potuta diventare, ma non mi aspettavo questo!». La donna, oltre alle offerte in denaro, ha anche ricevuto molti messaggi di solidarietà per l’esperienza che ha vissuto. Nel frattempo, ha anche dichiarato di aver perdonato l’ex marito e di augurargli tutto il meglio, anche se ha commesso un terribile e doloroso errore.