25 luglio 2021
Aggiornato 15:30
Lifestyle

Molti partner sessuali prima del matrimonio, possono portare al divorzio?

Si è sempre pensato che avere molte esperienze sessuali e partner prima del matrimonio potesse portare a unioni infelici e al divorzio. Oggi pare che le cose siano cambiate

Avere avuto molti partner ed esperienze sessuali prima del matrimonio si è da molto tempo ritenuto potesse portare a unioni infelici e, di conseguenza, al divorzio. Oggi, però, secondo una nuova ricerca, le cose pare siano cambiate: avere avuto anche solo uno o due partner prima del matrimonio non fa differenza se, per esempio, se ne sono avuti 10.

Più o meno fa lo stesso
Come si sa, un tempo la donna ‘doveva’ arrivare vergine al matrimonio. E, questo, secondo il credo comune era predittivo di un matrimonio felice. Tuttavia, altrettanto si sa che le cose non stavano proprio così e che la felicità di un matrimonio o la durata non dipendevano dalla verginità o meno. Ma l’avere avuto invece più partner sessuali prima del matrimonio può influire sulla durata dello stesso? Alla domanda ha cercato di rispondere il prof. Nicholas H. Wolfinger dell’University of Utah Department of Family and Consumer Studies.

La verginità un po’ conta ancora
Quello che i ricercatori hanno scoperto è che per alcuni uomini in verità la verginità conta ancora. Molti di questi hanno infatti ammesso che sarebbe loro piaciuto se la sposa fosse arrivata vergine al matrimonio. Tuttavia, a differenza di un tempo, se lei non lo è più va bene lo stesso. Comunque la si pensi, la verginità ha ancora il suo peso sulla serenità e durata del matrimonio. Come infatti scoperto da Wolfinger, in alcuni casi le coppie in cui lei aveva avuto un minor numero di partner sessuali avevano meno probabilità di divorziare. Tuttavia, sono state osservate anche notevoli differenze. In tutti i casi esaminati, le donne che si sono sposate da vergini avevano tassi di divorzio più bassi in assoluto. L’undici percento dei matrimoni ‘vergini’ (da parte della donna) nel 1980 si sono sciolti entro cinque anni. Questo numero è sceso all’8 percento nel 1990, poi è sceso di nuovo al 6 percento nel 2000. Per tutti e tre i decenni, le donne con i più bassi tassi di divorzio entro i cinque anni sono coloro che hanno avuto un solo partner prima del matrimonio. Questi stessi tassi aumentavano però per le donne che avevano avuto più di 10 partner prima del matrimonio. «Forse non è inaspettato trovare che avere molti partner aumenta le probabilità di divorzio – conclude Wolfinger – Ma la sorpresa maggiore è che questo è vero solo negli ultimi anni. In precedenza, le donne con due partner prima del matrimonio hanno avuto i tassi di divorzio più elevati».