19 novembre 2019
Aggiornato 18:00
I benefici dello yogurt

Lo yogurt protegge le donne dalla pressione alta

Mangiare più porzioni di yogurt a settimana riduce drasticamente il rischio di sviluppare l’ipertensione nelle donne

i benefici dello yogurt
i benefici dello yogurt Shutterstock

Dello yogurt si è già detto di tutto: elimina ansia, riduce la depressione ed è un ottimo alleato della dieta. Oggi, però, una nuova ricerca mette in luce un’altra sua interessantissima proprietà: lo yogurt aiuta – soprattutto le donne – ad abbassare la pressione arteriosa.

Una recente ricerca
Secondo un nuovissimo studio presentato all’American Heart Association Epidemiology/Lifestyle 2016 Scientific Sessions, le donne che mangiano almeno cinque porzioni di yogurt a settimana hanno un rischio decisamente più basso di sviluppare l’ipertensione essenziale.

Non è una bacchetta magica, però…
Si tratta senz’altro di un ottimo, gustoso e naturale rimedio per ridurre il rischio di ipertensione, però è bene ricordare che «nessun cibo è una bacchetta magica, ma l’aggiunta di yogurt a una dieta altrimenti sana sembra aiutare a ridurre il rischio a lungo termine di alta pressione sanguigna nelle donne», ha dichiarato Justin Buendia della Boston University School of Medicine in Massachusetts e autore principale dello studio. «Credo che questo sia il più grande studio di questo tipo, condotto fino a oggi, che valuta gli effetti specifici dello yogurt sulla pressione sanguigna».

Un’osservazione durata molti anni
Per arrivare a tali conclusioni, i ricercatori hanno analizzato i dati provenienti dai Health Study e Health Professionals Follow-up Study. Dati che riguardavano gruppi di persone di età compresa fra i 25 e i 55 anni e tra i 40 e i 75 anni. Durante i 30 anni di follow-up, sono stati documentati quasi 75mila casi di ipertensione. Tuttavia, le donne che consumavano almeno cinque porzioni di yogurt a settimana, hanno visto ridursi il rischio del 20 per cento. Con gli uomini non sono stati ottenuti gli stessi risultati, forse a causa dell’assunzione minore dell’alimento.

Paragonato a una dieta DASH
Le persone coinvolte allo studio hanno ricevuto un punteggio personale, al fine di rilevare quanto la loro dieta di routine somigliava a una dieta DASH (Dietary Approaches to Stop Hypertension). Si tratta di un programma di alimentazione pensato per ridurre la pressione arteriosa. La dieta si basa sul consumo più alto di frutta, verdura e frutta secca. Dai risultati è emerso che chi aveva un punteggio elevato e mangiava molto yogurt, otteneva maggiori benefici: questi, infatti, avevano un rischio ridotto del 31 per cento.

I latticini che fanno bene
I ricercatori hanno scoperto che alcune porzioni di latticini ogni giorno, avevano effetti benefici sulla pressione arteriosa. Anche se gli effetti dello yogurt – spiegano gli scienziati – sembrano più elevati rispetto ad altre forme di prodotti lattiero-caseari.  «Il nostro studio dimostra che l’assunzione giornaliera di prodotti lattiero-caseari, in particolare yogurt, riduce il rischio di sviluppare ipertensione, che è un fattore di rischio per lo sviluppo di malattie cardiache e ictus», hanno detto.

Gli yogurt sono tutti uguali?
I ricercatori non hanno ancora verificato se tutti gli yogurt producono effetti simili. «Sarebbe interessante vedere se i tipi di yogurt popolari, come yogurt greco, hanno effetti diversi rispetto lo yogurt normale». È una domanda a cui i ricercatori si prefiggono di rispondere al più presto con una nuova ricerca.