20 gennaio 2020
Aggiornato 02:30
Ilary e Totti

Ilary sul ritiro di Totti: «Ormai ci siamo»

La showgirl agli sgoccioli con la terza gravidanza accenna al ritiro del marito; ormai sarebbe questione di pochissimo tempo

ROMA - I 100 giorni di stop di Francesco Totti dopo l'infortunio dello scorso settembre hanno alimentato le voci relative a un suo ritiro, senza che la notizia fosse mai confermata.

Quasi ora dell'addio?
Ci ha pensato però la moglie Ilary Blasi, incinta del loro terzo bebè, ad annunciare che il marito lascerà a breve i campi di calcio. Intervistata da «Oggi», l'ex conduttrice de Le Iene annuncia che quelli in corso potrebbero essere gli ultimi mesi del Pupone da calciatore: «Ritiro? Eh beh, ci siamo. Ma ha visto? Ho dato l'addio prima io che lui, l’ho bruciato sul tempo. L’anno prossimo compie 40 anni. Dico che ogni stagione ha il suo melone e Francesco si è goduto tutto, al punto che ora penso abbia desiderio di altro. Ma rimarrà comunque nel mondo del pallone».

Un cambio di ruolo?
Meno di due mesi fa, Totti aveva smentito l’imminente ritiro. «Finché il fisico regge vado avanti» aveva detto convinto Francesco e, invece, Ilary è certa che il marito appenderà a breve le scarpette da calcio al chiodo. In realtà il Capitano un altro annetto vorrebbe giocarlo e lo ha fatto chiaramente intendere al presidente della Roma Pallotta. Ma in famiglia non sembrano pensarla allo stesso modo.