Le prove della vita

Angelina Jolie: «Sto bene in menopausa»

Tante prove difficili negli ultimi anni per Angelina, che ha dovuto affrontare alcune operazioni per scongiurare il rischio di contrarre il cancro. Ora sta bene ed è più innamorata che mai del suo Brad

LOS ANGELES – Gli ultimi anni per Angelina Jolie, non sono stati facili. La doppia mastectomia prima e la rimozione delle ovaie dopo, per scongiurare il rischio di cancro. Un gene difettoso che ha ereditato dalla sua famiglia d’origine, infatti, la esponeva a un rischio altissimo di contrarre questa malattia, con una probabilità negativa addirittura pari all’85%.

In menopausa a 40 anni
Ora che a 40 anni è in menopausa precoce, l'attrice non ha perso la forza: «Al momento mi sento bene a essere in menopausa», ha spiegato al «Daily Telegraph», «Non ho avuto reazioni terribili, sono molto fortunata. Mi sento più vecchia e mi piace sentirmi così». L'età infatti le ha portato più felicità: «Sono felice di essere cresciuta, non vorrei essere di nuovo giovane».


Innamorati più che mai
Molto del merito è ovviamente della sua famiglia. I sei figli e il marito Brad Pitt: «Brad ha reso molto, molto chiaro che lui mi amava e che una donna per lui è una persona intelligente e capace che si prende cura della sua famiglia, e questo non c'entra nulla con l'aspetto fisico - spiega Angelina - Così ho sempre saputo mentre mi sottoponevo agli interventi chirurgici che questi non sarebbero stati qualcosa che avrebbe potuto farmi sentire meno donna, perché mio marito non avrebbe mai lasciato che questo potesse accadere». I due, insieme da 10 anni, non temono di invecchiare: «Brad e io siamo fortunati perché vediamo la bellezza nei cambiamenti dell’altro. Trovo più interessanti i suoi 50 anni, che i suoi 40. E poi non vedo l’ora di trascorrere altri anni insieme».