18 gennaio 2020
Aggiornato 10:00
Il nuovo flirt di Corona

Silvia Provvedi delle «Donatella»: «E' vero, amo Fabrizio Corona»

La vincitrice dell'Isola dei famosi racconta a «Chi» il suo flirt con l'ex fotografo dei vip. Di loro dice: «Siamo una coppia improbabile! Ma perora stiamo bene insieme»

MILANO - «Non per forza se frequenti Fabrizio Corona deve finire in tragedia. Mi piace e voglio pensarla così». Silvia Provvedi, che con la sorella gemella Giulia forma il duo delle Donatella, vincitrici de «L'Isola dei famosi», svela al settimanale «Chi» in edicola da domani, il suo flirt con Corona, che ha appena lasciato la comunità Exodus ed è tornato a casa in affidamento ai servizi sociali. «Siamo una coppia improbabile! Insieme non c'entriamo nulla», racconta Silvia Provvedi.

Il corteggiamento
«Forse questo è il bello, l'inaspettato che arriva e poi te lo godi senza farti problemi. L'ho conosciuto per lavoro. Ho incontrato Fabrizio e tra noi è nato il gioco di chi avrebbe fatto la prima mossa. Da subito. Si è presentato a me come un uomo intelligente, acuto, quasi serioso e paranoico nel lavoro. Io lo scrutavo e sapevo che bluffava. Capivo che aveva voglia di vita, di leggerezza, di divertirsi, di normalità. Così è iniziato il gioco del corteggiamento, di chi per primo avrebbe fatto un passo verso l'altro. Lo ha fatto lui con un semplice messaggino».

Godersi il presente con il cuore
Silvia liquida così il passato sentimentale di Corona: «Non sono bella come Belen e nemmeno come Nina Moric. Stop. Mi sembrano argomenti di serie b». E aggiunge: «Corona oggi è una persona che ha pagato, che merita di tornare a vivere. Non ha mai risposto alle provocazioni e alle cose scritte contro di lui. Gli importa solo ricostruire per ricominciare. Non cadere nei tranelli per lui è un successo». «Mi godo quello che ho in questo momento e pur essendo noi improbabili come coppia, la cosa funziona e finché funziona va bene così. Me la godo con tutto il mio cuore».