20 novembre 2019
Aggiornato 16:00
The Wool Week

Le pecore in via Montenapoleone, al via la Wool Week

Nel cuore del quadrilatero delle moda un piccolo gregge di pecore celebra la settimana della lana organizzata dal grande marchio the Woolmark Company ed in sinergia con Milano Unica

MILANO – Da ieri le pecore pascolano in via Montenapoleone a Milano? No, non è uno scherzo, il piccolo gregge che «sfila» nel cuore del Quadrilatero della moda è l'installazione di punta della Wool Week, la settimana dedicata alla lana organizzata da The Woolmark Company nell'ambito della Campaign for wool, l'iniziativa mondiale di educazione e promozione della lana come fibra eco-sostenibile voluta dal principe Carlo di Inghilterra.

Sfilano i giovani talent
La settimana della lana è in sinergia con Milano Unica, manifestazione dell'eccellenza tessile, nell'organizzazione di una sfilata open air aperta al pubblico. Ieri sera per la prima volta nella sua storia di via del lusso, via Montenapoleone è diventata passerella per 10 giovani talenti internazionali, che hanno presentato alla città le loro collezioni all'interno delle quali la lana ha un ruolo di primo piano.

The Wool Week
Per l'Italia, sulla passerella allestita al centro di un prato sintetico, a fianco della piccola fattoria didattica, ha sfilato Luca Larenza con la collezione uomo, mentre gli altri stilisti selezionati vengono da Cina, Canada, India, Olanda, Austria a Giappone. Che la Wool week è a Milano fino al 13 settembre si può notare dai grandi gomitoli di candida lana che punteggiano il cielo sopra il Quadrilatero, nelle cui vetrine fanno capolino candide pecorelle in lana.