5 giugno 2020
Aggiornato 09:00
Eventi

Collars, la fashion urban performance

A Catania, non il solito fashion show ma una performance artistica che coniuga le collezioni artigianali della stilista Loredana Roccasalva con gli spazi urbani, l'arte e le persone

CATANIA - La moda che riempie gli spazi urbani, li arricchisce e li trasforma in luoghi artistici. E' quello che è successo nel weekend a Catania con Collars. Non una semplice sfilata ma una urban performance con installazioni live, proiezioni e fasci di luce sul cemento armato di Parcheggio e Borghetto Europa, per i capi e gli accessori di Loredana Roccasalva, la stilista modicana, appena rientrata da Who's Next di Parigi e da New York.

COLLARS - Non uno ma due, sono stati i principali protagonisti di Collars: i colletti di Loredana Roccasalva, da cui la live performance prende il nome, ed i normal models. Tutto ciò che si può indossare attorno al collo è diventato oggetto della collezione; i colletti protagonisti di un outfit semplice o stravagante, che valorizzano il look e lo impreziosiscono. Semplici e rivoluzionari, dettagli sofisticati e casual, che fanno la differenza e diventano tendenza. Colletto basic, da camicia, gioiello oppure per il cappotto, a loro vanno ad aggiungersi la sciarpa, la cravatta da uomo e da donna, il papillon e il cravacollo, un po' cravatta e un po' colletto.

NORMAL MODELS - L'obbiettivo di interrompere la distanza tra pubblico e passerella si è realizzato attraverso i normal models: persone normali, reclutate attraverso i social, in total look black e white hanno contribuito a sottolineare la dimensione reale della moda e, come dice Loredana Roccasalva: «Fatta di gente normale ed eccezionalmente unica nella sua quotidianità». Niente pedane né allestimenti scenografici: è la segnaletica orizzontale ad aver tracciato il percorso dei normal models in questo luogo non luogo che potrebbe rappresentarne migliaia nel mondo.

NON SOLO COLLETTI - Oltre ai colletti c'è di più, ovvero le gonne trattate come accessori presentate con il pantalone sotto ed i coordinati gonna-colletto e gonna-cravatta. Ed ancor,a le borse con stampe di magnolie, il fiore simbolo di Loredana Roccasalva. Originario dell’oriente ma che in Sicilia ha attecchito benissimo, la magnolia segna il connubio tra oriente e Sicilia, nota caratteristica dello stile della designer.

Sostieni DiariodelWeb.it

Caro lettore, se apprezzi il nostro lavoro e se ci segui tutti i giorni, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci in questo momento straordinario. Grazie!

PayPal