20 maggio 2024
Aggiornato 12:00
MODA E TECNOLOGIA

Nasce Tx3, l'incubatore virtuale dedicato allo stile

Ad Asolo (Tv) è nato Tx3 l'icubatore digitale che darà l'opportunita ai 7 giovani stilisti vincitori del primo contest, di realizzare il proprio sogno attraverso un sistema di promozione super tecnologica.

ASOLO (TV) - Giovani aspiranti designer e stilisti non avete più scuse! Ha aperto i battenti Tx3, l'incubatore virtuale dedicato ai giovani stilisti che offre loro visibilità e supporto. Obiettivo: promuovere l’eccellenza del Made in Italy nel design e nella manifattura in tutto il mondo. Con la collaborazione delle più importanti Scuole di Moda italiane e professionisti del settore ogni anno verranno selezionati 15 giovani stilisti che possano interpretare ed innovare i fashion trend. Gli stilisti realizzeranno nel corso dell’anno le loro collezioni che verranno commercializzate attraverso il Tx3 e-shop. Le collezioni saranno finanziate direttamente dall'incubatore, ma sarà il pubblico a decretare il successo degli stilisti, votandoli e acquistando uno dei capi da loro ideati.

I VINCITORI - Diletta Iaia, Grazia Meroni ed Emanuele Canegarti sono gli ideatori dell'ambizioso progetto. Il 24 ottobre sono stati decretati i vincitori della prima edizione del "Contest_01». I nuovi talenti della moda sono stati selezionati durante l'evento conclusivo del contest lanciato da TX3 che si è svolto a Milano presso lo Spazio Anniluce. La giuria, composta da esperti di moda e design italiano, e da alcuni rappresentanti delle più quotate Scuole di Moda italiane, ha proclamato i 7 stilisti vincitori che della settimana scorsa sono entrati a far parte di TX3. I vincitori, hanno avuto la possibilità di raccontarsi e far sfilare un prototipo dei capi realizzati. Stefano Lo Muzio, Simone Galofaro, Michele Cadelano, Tsu Yao Wang, Giulia Geromel, Katherina Purkathofer e Lin Yang. Sono i potenziali stilisti di domani! Al termine dell'anno solo i designers più apprezzati dalla community e che avranno venduto il maggior numero di capi potranno rimanere nell’incubatore.