13 novembre 2019
Aggiornato 19:00
Londra

Continuano le disavventure per George Michael

Dopo che nel 2011 è stato ricoverato in Austria per una polmonite e nel 2013 ha rischiato la vita in un incidente stradale a Londra, il cantante 50enne sarebbe stato soccorso qualche giorno fa da ben due ambulanze per un collasso nella sua villa nel londinese.

LONDRA - Continuano le disavventure per George Michael. Dopo che nel 2011 è stato ricoverato in Austria per una polmonite e nel 2013 ha rischiato la vita in un incidente stradale a Londra, il cantante 50enne sarebbe stato soccorso qualche giorno fa da ben due ambulanze per un collasso nella sua villa nel londinese.

ABUSO DI DROGA? - «Confermiamo che George Michael è stato ricoverato il 22 maggio - si legge nel comunicato ufficiale - ed è stato dimesso lo scorso fine settimana». Resta ancora misteriosa la causa di questo collasso, anche se il tabloid «Sun» prende in esame perfino la possibilità dell'abuso di droga. Ora in ogni caso il cantante ha recuperato e sta bene, e lo stesso comunicato conclude dicendo: «George attende con trepidazione l'uscita del suo nuovo singolo a luglio».