24 maggio 2022
Aggiornato 13:00
Gossip

Tarantino e la sua Uma: finalmente è amore

Secondo il magazine US Weekly, i due farebbero finalmente coppia fissa. Lo scoop dopo l'apparizione al Festival di Cannes, dove sono sembrati particolarmente affiatati

LOS ANGELES - Finalmente ce l'ha fatta: Quentin ha conquistato la «sua» Uma. Per tutte noi superfan di Tarantino e adoranti della bellissima (e intelligentissima) Uma Thurman è arrivata la notizia che aspettavamo da un secolo. A 20 anni esatti da «Pulp Fiction», dove il regista la elesse sua musa, e dopo un flirt passeggero volato via troppo in fretta, i due farebbero coppia fissa. Lo scoop è di «US Weekly», la «Bibbia» del gossip a stelle e strisce, che di solito non sbaglia.

LO SCOOP DI «US WEEKLY» - La coppia era apparsa particolarmente affiata nei giorni del Festival di Cannes, tanto che il magazine Usa scrive: «La sua musa è finalmente sua. Us Weekly può confermare che i due avrebbero portato la loro relazione a un nuovo livello. Alcune fonti hanno rivelato che la coppia ha trascorso un periodo nella stessa villa nel Sud della Francia».

UN AMORE LUNGO 20 ANNI - Un sodalizio professionale tramutato in love story, perché – diciamolo – così doveva andare. Stregato da quello sguardo ammaliante e dolcemente complicato, Tarantino pare la ami da sempre. E anche lei in qualche modo non si è mai potuta sottrarre al fascino scapigliato del regista texano. Uma, 44 anni e non sentirli, ha all'attivo tre mariti e tre figli. La prima volta all'altare è stata con Gay Oldman, dal 1990 al '92, poi è stata la volta di Ethan Hawke, nel '98, da cui ha avuto due figli, Maya Ray e Levon Roan. Dopo il divorzio nel 2005 è arrivato il miliardario Arpad Busson, lasciato appena un mese fa, da cui ha avuto la sua terzogenita, Rosalind, detta Luna, nata nel 2012. Quentin, intanto, la aspettava. Visto da fuori il loro sembra proprio un amore vero, puro, sicuramente fisico ma forse prima ancora intellettivo. Due anime gemelle che basta uno sguardo per ritrovarsi dove ci si era lasciati, con tutta la carica emotiva che ci si porta dietro.

IL NUOVO FILM - Tarantino è ora impegnato con la sua nuova pellicola, che dovrebbe chiamarsi «The Hateful Eight». Secondo western consecutivo per lui, dopo «Django Unchained», le cui riprese potrebbero partire già il prossimo novembre. Cast eccezionale come sempre, con l'inseparabile Samuel L. Jackson e nomi del calibro di Michael Madsen, Tim Roth, Kurt Russell. Grande assente il due volte Premio Oscar Christoph Waltz. Chissà se una particina per la sua Uma Quentin la trova...