25 aprile 2024
Aggiornato 13:30
Gossip

Lady Gaga: «Dipendevo dalla marijuana»

Miss Germanotta era arrivata a fumare 15 spinelli al giorno, durante il periodo del suo arcinoto incidente all'anca. Quella che viene descritta come una necessità propedeutica all'alleviamento del dolore si era così trasformata in un'autentica assuefazione da erba

NEW YORK - Lady Gaga trova sempre il modo di far parlare di sé. Dopo la notizia di un suo concerto nello spazio previsto per il 2015, l'autrice di «Applause» ha infatti rivelato al tabloid britannico «The Sun» di essere da poco uscita da una massiccia dipendenza da cannabis, anche grazie all'aiuto dell'amica Marina Abramovich. Miss Germanotta era arrivata a fumare 15 spinelli al giorno, durante il periodo del suo arcinoto incidente all'anca.

ERO STORDITA - Quella che viene descritta come una necessità propedeutica all'alleviamento del dolore si era così trasformata in un'autentica assuefazione da erba: «Ero stordita, dormivo a lungo, salivo sul palco, cercavo di contrastare il dolore e - rivela l'artista americana - fumavo, tentando di non sentire male». Da sempre schierata a favore della liberalizzazione della marijuana, Lady Gaga ha fumato joint sul palco durante alcune date dei suoi tour mondiali, nel chiaro intento di sensibilizzare l'opinione pubblica sull'uso delle droghe leggere.