24 maggio 2024
Aggiornato 14:30
L'annuncio dell'Avvocato

Belmondo «rompe» con Barbara Gandolfi

Dal 2009, la procura di Bruges indaga su dei flussi di denaro sospetti sui conti delle società dell'ex marito della Gandolfi a Dubai. Gli inquirenti belgi hanno sospettato anche che Barbara Gandolfi abbia utilizzato Belmondo per sottrargli del denaro

PARIGI - L'attore francese Jean-Paul Belmondo ha deciso di lasciare la sua compagna belga Barbara Gandolfi. Lo ha annunciato l'avvocato dell'attore, Michel Godest. «Jean-Paul Belmondo è venuto da me e mi ha detto che dopo dei begli anni con Barbara Gandolfi la lasciava», ha scritto l'avvocato in un comunicato inviato all'Afp. «So bene cosa è accaduto e dò ragione a Jean-Paul di porre fine a questa avventura», ha precisato Godest. «Ci sono dei comportamenti che Belmondo e il suo avvocato non possono accettare», ha aggiunto il legale senza fare precisazioni.

PER GLI INQUIRENTI VOLEVA SOTTRARGLI DENARO - Barbara Gandolfi, 37 anni, è stata ascoltata più volte dagli inquirenti belgi e francesi nell'ambito di una inchiesta finanziaria che vede coinvolto anche l'ex marito. Lo stesso Belmondo era stato interrogato a proposito di un prestito di 200.000 euro che l'attore avrebbe concesso alla Gandolfi, ex modella di Playboy, che ha incontrato nel giugno 2008 in un ristorante della Costa Azzurra. Dal 2009, la procura di Bruges indaga su dei flussi di denaro sospetti sui conti delle società dell'ex marito della Gandolfi a Dubai. Gli inquirenti belgi hanno sospettato anche che Barbara Gandolfi abbia utilizzato Belmondo per sottrargli del denaro.