5 dicembre 2019
Aggiornato 20:00

Clooney cerca casa nel paese dei centenari

Cicerale, piccolo paese nel Parco del Cilento e Vallo di Diano, famoso in tutto il mondo per la longevità dei suoi abitanti grazie agli effetti benefici della dieta mediterranea. L'attore: Ho paura di non portare a termine la mia missione

MILANO - George Clooney alla ricerca dell'elisir di lunga vita. Dove? In Italia naturalmente, per l'esattezza a Cicerale, piccolo paese nel Parco del Cilento e Vallo di Diano, famoso in tutto il mondo per la longevità dei suoi abitanti grazie agli effetti benefici della dieta mediterranea. Dopo avere rivelato il suo rapporto con l'alcol e l'insonnia, l'attore americano ha infatti confessato alla rivista Hollywood Reporter anche un altro tipo di paura. «Ho il terrore di morire - spiega Clooney - e di non riuscire a fare tutto quello che vorrei. Tutti hanno paura della morte, io per lo più ho paura di non portare a termine la mia missione».
La decisione sarebbe stata presa durante la cena svoltasi a metà marzo alla Casa Bianca in onore dei Cameron. Clooney, seduto di fianco a Michelle Obama, pare sia rimasto molto colpito dagli elogi della First Lady alla dieta mediterranea di cui è sostenitrice.

DIFFICILE TROVARE UNA RESIDENZA ADEGUATA - Dopo quella sul lago di Como, l'attore ha dato dunque mandato al suo entourage di cercare una nuova residenza proprio nel Cilento e Vallo di Diano, il parco naturale più grande d'Italia, eletto dall'Unesco patria della dieta mediterranea. Le sue attenzioni sarebbero ricadute per la sua fama proprio su Cicerale ma, viste le difficoltà nel trovare una residenza adeguata ai suoi standard, sembra che George stia puntando anche altri paesi del Parco Naturale: in particolare Polla (Salerno) dove potrebbe acquistare il Castello di Maria Marmora, storica e imponente residenza abbandonata nel centro del paese.