25 aprile 2024
Aggiornato 13:30
Intervista esclusiva a «Io Donna»

Giovanna Mezzogiorno: Oggi sono me stessa

L'attrice romana racconta i motivi della sua scomparsa dagli schermi: Mi è accaduto in due anni ciò che di solito succede in venti: mi sono sposata, è morta mia madre, sono nati i gemelli

MILANO - Due anni lontana dalle telecamere e dagli obiettivi. Giovanna Mezzogiorno, in un'esclusiva intervista a Io Donna, racconta i motivi della sua latitanza. «Mi è accaduto in due anni ciò che di solito succede in venti: mi sono sposata, è morta mia madre, sono nati i gemelli - dichiara l'attrice romana -. Non so come si possa sopravvivere a una simile altalena emotiva, tra grandi gioie e grandi dolori. Non ho fatto in tempo nemmeno a piangere mia madre che mi sono ritrovata incinta. Poi, la scoperta di una gravidanza gemellare».

SONO PRONTA A RICOMINCIARE - Tutti questi cambiamenti in quasi contemporanea hanno costretto dunque Giovanna ad una pausa di riflessione, fermarsi un attimo a pensare ed elaborare gioie e dolori: «Non sono un supereroe - afferma -, sono solo una donna». L'ultima apparizione dell'attrice 37enne nelle sale risale al 2010, con il film Basilicata coast to coast di Rocco Papaleo. Adesso è pronta per ricominciare, cambiata sia nel fisico che nella mente. «Oggi sono me stessa. Felice di esserlo - ha concluso la Mezzogiorno -. Quando mi guardo a 25 anni, capisco che mi ero fatta un po' fregare dal sistema».