15 novembre 2019
Aggiornato 20:30
Intervista al settimanale «Chi»

Le gemelle Kessler: Aiuteremmo l'altra a morire

Le due star settantacinquenni saranno in tournée in Italia dal 7 febbraio al 4 marzo con il musical «Dr Jekyll e Mr Hyde». Alice: Io mi sono data da fare. Lei ha avuto un uomo per vent'anni, io venti uomini in un anno

MILANO - Le gemelle Kessler aprono all'eutanasia. «Se una di noi - è la rivelazione shock delle ballerine e cantanti al settimanale Chi - si ridurrà allo stato vegetativo, l'altra l'aiuterà a uscire di scena».
Le due star settantacinquenni saranno in tournée in Italia dal 7 febbraio al 4 marzo con il musical Dr Jekyll e Mr Hyde e, nell'intervista fanno il punto sulla propria carriera e, soprattutto, sui loro uomini. «Con Umberto Orsini ci siamo lasciati dopo vent'anni - confessa Ellen - perché l'ho sorpreso al telefono con un'altra. Provò a sostenere di essere diventato gay. Inoltre, diceva che in quanto attore aveva diritto a un'amante» .
La sorella, invece, ribatte: «Io mi sono data da fare. Lei ha avuto un uomo per vent'anni, io venti uomini in un anno». «Non ho l'ossessione del tempo che passa - conclude Alice - ma ogni tanto guardo Ellen e penso: assomiglio a lei? Terribile! Non mi sono mai pentita del lifting che ho fatto ma speravo meglio».