30 marzo 2020
Aggiornato 12:00
In scena al Teatro Parenti di Milano

Messe «riparatorie» dei Lefebvriani per l'opera di Castellucci

«Il prossimo spettacolo al Teatro Parenti di Milano costituisce una pubblica bestemmia contro Nostro Signore Gesù Cristo», scrive in una nota la fraternità sacerdotale ultra-tradizionalista

MILANO - I Lefebvriani italiani organizzano messe di «riparazione» per la «pubblica bestemmia» rappresentata dallo spettacolo «Il concetto del volto del Figlio di Dio» di Romeo Castellucci, che questa sera andrà in scena per la prima al teatro Parenti di Milano.

Pubblica bestemmia contro Nostro Signore Gesù Cristo - «Il prossimo spettacolo al Teatro parenti di Milano costituisce una pubblica bestemmia contro Nostro Signore Gesù Cristo», scrive in una nota la fraternità sacerdotale ultra-tradizionalista. «Una pubblica bestemmia richiede riparazione per l'onore di Dio oltraggiato, con manifestazioni pubbliche di fede e di preghiera. L'amore di Dio è proporzionato al desiderio di riparare le offese che egli riceve. L'atto più grande in riparazione del peccato fu il sacrificio di Gesù sulla Croce. Tale sacrificio si rinnova in maniera incruenta nella S. Messa. Per questo è importante fra gli atti di riparazione di offrire e partecipare a S. Messe a questa intenzione. E' necessario poi pregare e fare sacrifici per la conversione di coloro che, con questo gravissimo scandalo, offendono il Signore, sono la causa della perdita delle anime e meritano l'inferno eterno. Infine la pubblica riparazione è indispensabile per preservare la società dai castighi che le offese alla maestà divina, attirano su di essa. Per questo è importante partecipare numerosi alle manifestazioni di preghiera che avranno luogo a Milano, senza badar a sacrifici... per l'onore di Nostro Signore Gesù Cristo». Segue elenco di messe che si terranno nei prossimi giorni in varie città d'Italia.

Sostieni DiariodelWeb.it

Caro lettore, se apprezzi il nostro lavoro e se ci segui tutti i giorni, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci in questo momento straordinario. Grazie!

PayPal