29 marzo 2020
Aggiornato 20:30
Il «Resto Umile World Show» da venerdì su Canale5

Checco Zalone: «Imiterò Vendola, Saviano e Misseri»

Due serate, il 2 e il 9 dicembre, dedicate al suo «Show mondiale», come lo definisce lo stesso comico, al secolo Luca Medici. Ospiti del primo appuntamento Laura Pausini, Kekko dei Modà e Al Bano.

MILANO - Checco Zalone dal teatro alla tv. Arriva venerdì in prima serata su Canale5 il suo Resto Umile World Show, lo spettacolo di successo che ha portato in giro per i teatri d'Italia. Due serate, il 2 e il 9 dicembre, dedicate al suo Show mondiale, come lo definisce lo stesso comico, al secolo Luca Medici. «Il nome del programma è un'idea del mio collaboratore di sempre, Gennaro Nunziante: è un gioco di parole, ma siccome l'abbiamo capito solo io e lui, allora è meglio spiegarlo».

Momenti di irresistibile comicità - Dagli spazi di Fiera Milano City, dove sono in corso le registrazioni del programma e dove si è svolta la conferenza stampa di presentazione, Checco Zalone promette al pubblico momenti di irresistibile comicità: «Molti dei pezzi in scaletta sono già stati testati nel tour teatrale che si è appena concluso e che ci ha regalato tante soddisfazioni - afferma Luca -. Altri, invece, sono nuovi. Riproporrò le imitazioni di Roberto Saviano, toccando di conseguenza temi anche abbastanza spinosi, e di Nichi Vendola». E a proposito del Presidente della Regione Puglia, il comico ha rivelato alcune indiscrezioni: «In uno sketch il 'finto' Vendola si rivolgerà a dei bambini, frutto di anni di berlusconismo in Italia, dando loro degli ignoranti; alla fine, però, saranno proprio i più giovani a mettere in difficoltà Vendola con delle domande ad hoc».

L'imitazione di Michele Misseri - Ma il pezzo forte della prima puntata sarà l'imitazione di un personaggio della cronaca molto discusso, Michele Misseri: «La gag - ha affermato Zalone - durerà 5 minuti. E' stata una scelta coraggiosa da parte mia, ma eliminando ogni riferimento al delitto (quello di Avetrana, ndr), si è giunti alla spettacolarizzazione del personaggio di Michele. Mi sento meno ipocrita di molti altri che su questa triste vicenda ci marciano ormai da tempo».

Ospiti del primo appuntamento Laura Pausini, Kekko dei Modà e Al Bano. Ma cosa ne pensa Checco Zalone di Fiorello, da poco tornato in tv su Rai1? «Gli invidio la capacità di proporre qualsiasi tipo di canzone senza dover modificare l'andamento dello show. Ma io sono più bravo a dire le parolacce!». Alla vigilia dell'esordio in prima serata, Zalone confida però di avere un'ultima preoccupazione: «Chi capisce di palinsesti mi ha detto di fare il programma di venerdì; ma il venerdì è un giorno pericoloso: i giovani solitamente la sera escono, staremo a vedere».

Sostieni DiariodelWeb.it

Caro lettore, se apprezzi il nostro lavoro e se ci segui tutti i giorni, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci in questo momento straordinario. Grazie!

PayPal