30 marzo 2020
Aggiornato 06:30
Premi cinematografici

A Leonardo Pieraccioni il Capri-Patroni Griffi Award 2011

L'attore nelle sale dal 16 dicembre con «Finalmente la felicità». Prima di lui a ricevere il premio sono stati artisti del calibro di Massimo Ranieri, Michele Placido e Massimo Ghini

CAPRI - E' stato assegnato a Leonardo Pieraccioni il Capri-Patroni Griffi Award 2011, il premio annuale istituito nell'ambito del Capri-Hollywood International Film Festival. Sarà l'attrice italoamericana Melissa Leo, vincitrice del premio Oscar nel 2011 per il film The Fighter, a consegnare il riconoscimento all'attore e regista fiorentino nel gala inaugurale del festival il prossimo 27 dicembre.

Prima di lui a ricevere il premio sono stati artisti del calibro di Massimo Ranieri, Michele Placido e Massimo Ghini. Pieraccioni si prepara intanto alla sfida di Natale ai botteghini: il 16 dicembre uscirà nelle sale italiane il suo decimo film «Finalmente la felicità», distribuito da Medusa. «Leonardo Pieraccioni è un artista versatile come pochi: Peppino (Patroni Griffi, ndr) lo apprezzava molto per la sua cifra popolare», rivela Marina Cicogna, ambasciatore dell'Istituto Capri nel mondo. «Da oltre 15 anni Pieraccioni è una certezza del nostro spettacolo tra tv, teatro e cinema - aggiunge la produttrice. - E proprio sul grande schermo ha già dimostrato una spiccata originalità realizzando film come i I laureati e Il ciclone. E' il caposcuola del nuovo umorismo toscano», conclude la Cicogna.

Il Capri-Hollywood International Film Festival 2011 si svolgerà nell'isola azzurra dal 27 dicembre al 2 gennaio, mentre il programma sarà presentato ufficialmente il prossimo lunedì a Milano da Gino Paoli e Lina Wertmuller. Tra gli eventi del festival, un tributo all'artista inglese Lindsay Kemp e un omaggio al mito di Grace Kelly.

Sostieni DiariodelWeb.it

Caro lettore, se apprezzi il nostro lavoro e se ci segui tutti i giorni, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci in questo momento straordinario. Grazie!

PayPal