16 luglio 2019
Aggiornato 15:00
Milano, 9-18 settembre 2011

Cantina Conti Faina: ciak, si gira!

Cantina Conti Faina sarà il partner d'eccezione del Milano Film Festival 2011

MILANO - Conti Faina lega nuovamente il nome dell'azienda di Fratta Todina al Milano Film Festival, appuntamento dedicato alla cultura cinematografica internazionale. Dal 9 al 18 settembre a Milano saranno infatti proiettate una selezione di opere provenienti dai diversi Paesi del mondo, lungometraggi e cortometraggi che giungeranno per la prima volta in Italia. E i vini di Conti Faina allieteranno tutti i momenti più importanti del Milano Film Festival.

La scelta di appoggiare per il secondo anno consecutivo l’evento, che ad ogni edizione fa emergere nuovi talenti a livello internazionale, non è casuale. L’azienda ha un profondo legame con il mondo dell’arte.

La cantina si trova infatti nel Castello di Collelungo di San Venanzo (Terni), storica sede voluta da Zeffirino Faina, ricercatore e imprenditore che nel XIX secolo contribuì a rivoluzionare la viticoltura umbra.
E il vino incontra all’interno di questa realtà aziendale la creatività e il genio artistico di anna Rosa Faina gavazzi, moglie di Sebastiano e madre di Angelica Faina. anna Rosa Faina gavazzi è un’artista di fama internazionale. Sua ad esempio «Expédition nocturne n° 1» , l’opera alle spalle di Philippe Daverio nella trasmissione Passepartout su Rai 3 ed oggi esposta nel Museo Baracca di Lugo di Ravenna.
Quest’artista a tutto tondo, capace di esprimersi attraverso tecniche diverse, si ritrova in molti aspetti dell’azienda: nella scelta degli arredi dell’agriturismo, nella valorizzazione dei locali della cantina, ma anche nella promozione di mostre ed eventi culturali a tutto tondo.

Arte e bellezza sono perciò elementi che caratterizzano e guidano tutte le decisioni aziendali di Conti Faina: la scelta di supportare il Milano Film Festival sarà, quindi, un modo per confermare l’attenzione della cantina per le diverse espressioni culturali.