19 gennaio 2020
Aggiornato 07:30
Lei si fa cattolica

Il Principe Alberto si sposa il 1 di Luglio

La 33enne Charlene era protestante. Lo sposo sceglie un auto ecologica. Svelati alcuni dettaglio in più sulla cerimonia

MONACO - Per amore Charlene Wittstock ha abbracciato la religione cattolica in vista del matrimonio religioso che il 2 luglio la unirà al principe Alberto II di Monaco. La bionda nuotatrice sudafricana, 33 anni, «è stata ammessa, dopo una decisione libera e personale, alla piena comunione nella Chiesa cattolica», ha riferito Palazzo Grimaldi, residenza privata del principe di Monaco, svelando qualche dettaglio in più sulla cerimonia.
Wittstock, che è nata nell'ex Rodesia (odierno Zimbabwe) ma dal 1989 si è trasferita in Sudafrica, era protestante, secondo un comunicato di Palazzo. Il Cattolicesimo è la religione ufficiale del principato monegasco. Il principe 53enne ha conosciuto Charlene nel 2000, durante una gara a Monaco.

L'eterno scapolo - e padre di due figli fuori dal matrimonio - ha annunciato il suo fidanzamento con Wittstock, che diventerà principessa, nel giugno 2010. Alberto e Charlene hanno annunciato di non volere regali per il matrimonio, ma che «preferirebbero che i soldi dei doni fossero versati a fondi o associazioni». I gadget, dalle tazze ai vassoi, dai bicchieri ai portachiavi, saranno nei negozi da inizio maggio.

Il matrimonio civile si svolgerà il primo luglio alle 17 nella «Sala del trono» del Palazzo di principi a Monaco. I monegaschi potranno seguire la cerimonia in diretta dagli schermi giganti che verranno installati sulla piazza davanti al Palazzo. I neo-sposi reali una cinquantina di minuti dopo si faranno vedere sul balcone per un saluto dal vivo. La sera, gli abitanti del Principato sono invitati a un ricevimento sul porto, a cui seguirà uno spettacolo di suoni e luci diretto da Jean Michel Jarre.

Il matrimonio religioso si terrà il giorno successivo, sempre alle 17, all'aperto nella corte d'onore del Palazzo: «La signorina Wittstock avanzerà sotto il braccio del padre, su un tappeto rosso, dalla caserma dei carabinieri fino all'altare», ha precisato Palazzo Grimaldi. Tra gli invitati si contano numerose teste coronate e capi di Stato. Altri 3.500 ospiti seguiranno l'evento da uno schermo installato sulla piazza del palazzo. La cerimonia religiosa e il percorso della coppia lungo le vie di Monaco saranno ritrasmessi su numerosi schermi posti in tutta la città.

Tra le curiosità: il principe Alberto ha scelto un'automobile di lusso «ibrida» Nexus (che funziona con combustibile e motore elettrico) per raggiungere la chiesa monegasca Sainte Devote, dove Charlene lascerà il suo bouquet dopo le nozze, per sottolineare il suo «forte impegno ambientale», secondo palazzo.
Dalle 21 si terrà la cena ufficiale, a cui seguirà un ballo, mentre i fuochi d'artificio concluderanno la festa.