15 novembre 2019
Aggiornato 19:30
Gossip

Droga, George Michael condannato

8 settimane di carcere per il cantate britannico trovato anche in possesso di cannabis

LONDRA - George Michael condannato a 8 settimane di prigione per aver guidato sotto l'effetto di stupefacenti. La decisione è stata presa oggi da un giudice britannico, dopo che il cantante era stato trovato in possesso e sotto l'influsso di cannabis in seguito a un incidente stradale, lo scorso 4 luglio. Michael è stato anche multato per 1.250 sterline; potrà chiedere di essere messo in libertà dopo aver scontato metà della pena. Il cantante si era dichiarato colpevole lo scorso mese.

La pop star è arrivata questo pomeriggio in tribunale, accompagnato dal suo autista e da quattro guardie del corpo. Prima di entrare, ha salutato il pubblico di fan e fotografi. Un’entrata sicuramente d’effetto ma che non ha influenzato il giudizio severo della corte.