14 ottobre 2019
Aggiornato 01:00
La Vetrina delle Aziende

Il pericolo e l’azione di Southland protagonisti su AXN

Dal 4 febbraio, sul canale 120 di SKY, Benjamin McKenzie affronterà la dura realtà delle strade della Città degli Angeli

Pericolo e azione sono protagonisti su AXN, il canale di Sony Pictures Television, da giovedì 4 febbraio con l’avvincente cops action drama Southland, in anteprima assoluta per l’Italia e in esclusiva solo sul canale 120 della piattaforma SKY. Con Southland, la TV IN AZIONE conferma ancora una volta il proprio posizionamento, rinnovando il palinsesto con serate ricche di emozioni grazie all’azione delle strade di Los Angeles.

Southland è un viaggio ad alto tasso di adrenalina nel mondo della polizia di Los Angeles, tra pattuglie e detective, che racconta, nell’arco di 13 suggestivi episodi, uno scorcio nudo e autentico delle realtà dei protagonisti: un mix di azione ed emozioni, di dramma poliziesco e introspettivo che coinvolge lo spettatore nelle vicissitudini private e lavorative di poliziotti, criminali e vittime. Il leitmotiv di questo travolgente action drama è, infatti, l’uomo messo di fronte al proprio destino, diviso tra giusto e sbagliato, tra bene e male, costretto ad ardue scelte.

Già dalle prime puntate, il ritmo sostenuto e avvincente di Southland immerge il telespettatore nelle dinamiche dei personaggi, approfondendo le loro variegate personalità. Ben Sherman è il giovane poliziotto protagonista della serie che, da poco entrato a far parte della polizia di Los Angeles, viene assegnato all’agente John Cooper, veterano della squadra, dal quale impara a sopravvivere a bordo dell’auto di pattuglia. Cooper ha un approccio onesto ma smaliziato e, con il suo carattere freddo e distante, lascia Ben solo, a domandarsi quale sia la giusta condotta da seguire. Durante lo svolgersi delle puntate emergeranno inquietanti elementi che permetteranno di comprendere fino in fondo le reali decisioni che hanno portato il giovane ad entrare nella LAPD (Los Angeles Police Department). Le vicende degli agenti Cooper e Sherman si intrecciano a quelle degli altri membri dell’unità: Chickie Brown, giovane madre single che spera ardentemente di diventare la prima donna ad entrare nel reparto speciale della SWAT, e i detective della omicidi Lydia Adams, Nate Moretta e Sammy Bryant.

Il dinamico cast di Southland annovera attori tra i volti più noti delle serie tv, a partire dal protagonista BENJAMIN McKENZIE, amato dal pubblico per il personaggio di Ryan Atwood di The O.C. e interprete di altri successi come The District, JAG - Avvocati in divisa e la pellicola 88 Minuti, dove recita al fianco di Al Pacino. In Southland, l’affascinante attore veste i panni del novellino Ben Sherman alle prese con le difficoltà della dura realtà della strada. Nella parte del veterano e rude John Cooper, ritroviamo invece MICHAEL CUDLITZ, che vanta partecipazioni in Beverly Hills 90210, Lost, Prison Break e 24 e che in Southland dispensa buoni consigli al giovane collega, avvertendolo da subito di lasciare da parte gli insegnamenti dell’Accademia se vuole sopravvivere a Los Angeles.

L’originale cops action drama Southland nasce dal genio dei produttori Ann Biderman, John Wells e Christopher Chulack, tutti vincitori di più premi Emmy® per serie tv di successo come E.R. - medici in prima linea e West Wing – Tutti gli uomini del presidente (1999). Riguardo alla sua ultima produzione, Christopher Chulack mette in guardia il pubblico anticipando che: «gli agenti che servono e proteggono la Città degli Angeli non sono tutti esattamente angelici; Southland non è una serie tv con trama guidata, ma si avvicina molto alla reale condizione umana».

Le difficili esperienze dei poliziotti di Los Angeles e le vicende dei personaggi si intrecciano in una trama appassionante e scossa dal rischio: guerrilla tra bande di quartiere e complicate situazioni personali, omicidi e testimoni da proteggere sono all’ordine del giorno nella coinvolgente trama di Southland.