19 gennaio 2020
Aggiornato 23:30
Calcio

Lodetti: "Il Milan è ancora incompleto"

L'ex calciatore rossonero analizza la campagna acquisti e l'organico della squadra di Montella a una settimana dalla chiusura del mercato

MILANO - Giovanni Lodetti, storico centrocampista del Milan degli anni sessanta e settanta, prova ad analizzare la situazione attuale dei rossoneri, reduci dalla sofferta vittoria contro il Torino all'esordio in campionato ed ancora alle prese con una campagna acquisti difficile da imbastire ed una rosa da completare e potenziare dopo le ultime tre disastrose stagioni: "Al Milan mancano ancora diversi elementi per consegnare a Montella l'organico che desidera - afferma Lodetti - e soprattutto per tornare competitivo. Tanto per cominciare manca un centrocampista dalla rapida esecuzione e che affianchi Montolivo che ormai è delegato a compiti di copertura ed interdizione; poi penso che serva a tutti i costi un difensore centrale di piede destro da affiancare a Romagnoli, poichè penso che Paletta, che pure col Torino ha ben figurato nonostante l'espulsione nel finale, non possa fare il titolare per tutta la stagione». Un'analisi lucida e condivisibile quella di Lodetti, peccato che Galliani dovrà cercare tali elementi con soli 7-8 milioni a disposizione.