6 dicembre 2019
Aggiornato 21:00
Coppa del Mondo

Canottaggio, sei barche azzurre in finale a Lucerna

Due nei senior uomini (quattro senza e due senza), due pesi leggeri uomini (quattro senza e doppio) e una nei pesi leggeri donne (doppio). Nelle specialità non olimpiche ha raggiunto la finale, invece, il due senza pesi leggeri.

LUCERNA - Sul lago elvetico, il leggendario Rotsee, la Nazionale del remo azzurro chiude la seconda giornata di qualificazioni di Coppa del Mondo piazzando in finale sei barche tra cui cinque olimpiche: due nei senior uomini (quattro senza e due senza), due pesi leggeri uomini (quattro senza e doppio) e una nei pesi leggeri donne (doppio). Nelle specialità non olimpiche ha raggiunto la finale, invece, il due senza pesi leggeri.

Le barche finaliste
Per quanto riguarda le barche finaliste, oltre al quattro senza senior, di Matteo Lodo, Paolo Perino, Mario Paonessa, Giuseppe Vicino, già in finale dalla prima giornata, oggi hanno superato il turno il quattro senza pesi leggeri di Elia Luini, Martino Goretti, Stefano Oppo, Paolo Di Girolamo. In finale anche il doppio pesi leggeri degli inossidabili Andrea Micheletti e Pietro Ruta, e il due senza senior di Matteo Castaldo e Marco Di Costanzo , giunti primi davanti a Gran Bretagna e Sud Africa.
Nelle donne in finale, invece, il doppio pesi leggeri delle fuoriclasse Elisabetta Sancassani e Laura Milani. Il due senza pesi leggeri, barca non olimpica, è in finale grazie a Guido Gravina, Alberto Di Seyssel.