18 novembre 2019
Aggiornato 02:00

Al via domenica la Haute Route des Alps

Giunta alla sua terza edizione. Gli iscritti alla competizione, che terminerà il 24 agosto a Nizza, in Francia, sono 600 provenienti da 35 Paesi (sette gli italiani)

GINEVRA - Prende il via domenica da Ginevra, in Svizzera, l'Haute Route des Alps 2013, gara di ciclismo internazionale «extreme» per ciclisti non professionisti, giunta alla sua terza edizione. Gli iscritti alla competizione, che terminerà il 24 agosto a Nizza, in Francia, sono 600 provenienti da 35 Paesi (sette gli italiani).

In totale i concorrenti percorreranno 880 km (sette tappe in sette giorni), attraversando tre nazioni (Svizzera, Italia e Francia) con 19 cime da scalare per un totale di 23.400 metri di dislivello. Nel corso della terza tappa (da Val d'Isere a Serre Chevalier di 164 km) in programma il 20 agosto, il percorso attraverserà il Piemonte, tra Susa e Bardonecchia.

La sesta e penultima tappa prevede la scalata della famosa «Cime de la Bonette» (2.802 metri d'altezza) con un dislivello di ben 1.562 metri. Tra gli iscritti anche Greg LeMonde, 51 anni, ex professionista statunitense, vincitore di 3 Tour de France e di due campionati del mondo su strada.