6 dicembre 2019
Aggiornato 21:30
Pallavolo

World League, Italia in semifinale

L'ultima volta fu nel 2004 con gli azzurri che chiusero al secondo posto dietro al Brasile. La squadra di Berruto conquista anche il primo posto nella Pool D con una vittoria di sostanza (25-20 23-25 25-17 25-22) sulla Nazionale argentina

BUENOS AIRES - L'Italia del volley batte 3-1 l'Argentina alle Final Six di World League, centrando così la semifinale del prestigioso torneo internazionale dopo 9 anni: l'ultima volta fu nel 2004 con gli azzurri che chiusero al secondo posto dietro al Brasile. La squadra di Berruto conquista anche il primo posto nella Pool D con una vittoria di sostanza (25-20 23-25 25-17 25-22) sulla Nazionale padrona di casa.

Il primo set è pura formalità con gli azzurri che si portano subito avanti +5 e mantengono così il divario fino al 25-20 finale. Nel secondo parziale si assiste al calo azzurro e alla riscossa argentina con i padroni di casa che rimontano nel finale con un parziale di 4-0 che li porta a servire due volte per conquistare il set che si chiude sul 25-23 con un punto di Solè.

Ma l'Italia è in serata di grazia e il terzo set si tramuta ben presto in un monologo di Savani e compagni che portano a casa il punto con un 25-17 senza storia. Il quarto e ultimo set vede gli uomini di Berruto sempre avanti (8-16 al primo time-out tecnico e 16-11 sul secondo). Nonostante gli sforzi per rientrare in partita, l'Argentina non recupera terreno e il punto del 25-22 finale è di Piano che mette a terra l'ottimo passaggio di Falaschi.

La semifinale, in programma questa sera alle 21.30 ora italiana, vedrà gli azzurri opposti alla Russia, seconda nella Pool E dietro al temuto Brasile. Le due compagini si sono già affrontate nel girone preliminare, in casa della Russia con una vittoria per parte.