23 febbraio 2020
Aggiornato 22:00
A2/M

Il Club Italia Aeronautica Militare sorride, vittoria 3-2 su Segrate

ROMA - Arriva nella quarta giornata del Campionato di A2 maschile il primo successo stagionale del Club Italia Aeronautica Militare, vittorioso sul campo di Segrate 2-3 (25-15, 25-27, 25-21, 20-25, 10-15). I ragazzi di Luigi Schiavon si sono imposti sulla formazione lombarda al termine di una gara molto combattuta, in cui hanno avuto il merito dopo un avvio difficoltoso di reagire, rimanendo sempre attaccati alla partita, per poi mostrarsi più freddi nel tie-break. La prima vittoria dell’anno, che vale l’aggancio proprio a Segrate, rappresenta un’importante iniezione di fiducia per un gruppo che anche nella scorsa giornata aveva dato segnali di crescita. Nel Club Italia il miglior marcatore è stato Vettori a quota 20 punti, seguito da Fedrizzi 15 p. con un ottimo 65%, bene anche Lanza (14 p.) e Postiglioni autore di 4 muri, senza dimenticare il positivo ingresso del regista Pinelli, dimostratosi all’altezza della situazione.

La partita si mette subito male per il Club Italia che subisce l’avvio sprint di Segrate 4-2. I padroni di casa imprimono il loro ritmo alla gara e ben presto scavano un divario di 8 punti 12-4. De Giorgi e compagni faticano ad entrare nella gara, fermandosi sul 25-15.
Completamente diverso è l’inizio del secondo parziale, in cui la formazione dell’Aeronautica Militare prende il comando e allunga 13-18. Il set sembra chiuso, ma come contro Città di Castello, il Club Italia si blocca e Segrate punto su punto rientra 24-24. Raggiunti gli uomini di Schiavon hanno il merito di non perdere la testa e riescono ad imporsi 25-27.
Più equilibrato il terzo set che si trascina in parità fino al 14-13, quando Segrate piazza la zampata decisiva 19-15, amministrando poi il vantaggio 25-21.
Simile è l’andamento della quarta frazione, con le due formazioni che arrivano appaiate sul 10-10. Il Club Italia a questo punto cambia marcia 16-13, e non concedendo alcuna opportunità agli avversari prolunga la gara al quinto set 20-25.
Conquistato un punto i ragazzi di Schiavon non si accontentano e completano l’opera giocando un tie-break in maniera impeccabile che gli vale la vittoria 10-15.
Nel prossimo turno il Club Italia Aeronautica Militare ospiterà domenica 14 novembre la Geotec Isernia.

SCHIAVON: «Sono molto soddisfatto, perché questo successo è la giusta ricompensa per il buon lavoro che i ragazzi stanno facendo. Non abbiamo iniziato bene la gara, il primo set ci è subito scivolato via, poi pian piano siamo entrati in partita, trovando i giusti meccanismi. La squadra ha saputo reagire e per la prima volta siamo riusciti ad avere la meglio in un finale combattuto. Questa vittoria ci dà morale per il proseguo del Campionato»
TELEVISIONE - La gara tra Volley Segrate 1978 e Club Italia Aeronautica Militare andrà in onda mercoledì 10 novembre alle ore 20.30 su Bctv, emittente televisiva visibile nel Lazio sul digitale terrestre.

VOLLEY SEGRATE 1978 – CLUB ITALIA AERONAUTICA MILITARE 2-3 (25-15, 25-27, 25-21, 20-25, 10-15)
VOLLEY SEGRATE 1978: Canzanella 16, Alletti 6, Cazzaniga 23, Bellini 11, Russo 9, Guemart 2, Libero: Gallosti. Caprotti. N.e: Ronaldo, Giglioli, Fontana, Castellani. All.Motta.
CLUB ITALIA AERONAUTICA MILITARE: Fedrizzi 15, Mazzone 8, De Giorgi, Lanza 14, Postiglioni 10, Vettori 20 . Libero: Pesaresi. Pinelli 1, Paris , Lirutti, Sperandio. N.e: Della Corte . All.Schiavon
Durata set: 22’, 28’, 25’, 26’, 13’
Arbitri: Piluso e Montanari
Segrate: bv 10 bs 17 m 10 e 35
Club Italia: bv 5 bs 30 m 7 e 38