20 settembre 2019
Aggiornato 13:30
Beach Volley | Mondiali U21

Medaglia d'argento per Orsi Toth-Menegatti

Le italiane in finale sono state sconfitte 2-1 (19-21, 26-24, 15-13), dalla coppia statunitense Roenick-Ross

ALANYA - Ad Alanya in Turchia, le azzurrine Victoria Orsi Toth e Marta Menegatti hanno ottenuto la medaglia d’argento nei Campionati del Mondo Under 21 di beach volley. Le italiane in finale sono state sconfitte 2-1 (19-21, 26-24, 15-13), dalla coppia statunitense Roenicke-Ross al termine di una gara molto combattuta nella quale le italiane si sono aggiudicate il primo set e nel secondo parziale, dopo aver operato un bella rimonta da 9-15 hanno avuto perfino a disposizione diversi match ball, l’ultimo dei quali sul 24-23. Il tie break, dopo un avvio sfavorevole, ha mostrato ancora una volta la reazione di Orsi Toth-Menegatti capaci di riportasi in parità (13-13) dopo aver recuperato dal 5-10. Proprio in quel momento le forti statunitensi hanno piazzato il break decisivo che ha deciso l’incontro.

Per Marta Mengatti il risultato è l’ennesima conferma a livello internazionale dopo che in stagione aveva già conquistato la medaglia d’argento ai Campionati Europei U23 in coppia con Laura Giombini. Note molto positive arrivano anche da Victoria Orsi Toth alla prima esperienza internazionale nel beach volley se si esclude la partecipazione al Mondiale universitario. Victoria nelle stagioni passate ha militato anche nelle fila del Club Italia e nel 2008, con la nazionale juniores azzurra, ha vinto il Campionato Europeo a Foligno. Per Summer Ross si tratta del secondo titolo mondiale dell’anno, dopo quello ottenuto nella categoria U19 in coppia con Jane Croson.
«Sono molto soddisfatto, è stata una gara tiratissima e le ragazze hanno dato davvero tutto – ha dichiarato il ct della nazionale femminile Lissandro -; posso affermare che Marta e Victoria erano tra le migliori a livello sia tecnico sia fisico e lo hanno dimostrato sul campo. Peccato, ma va bene lo stesso».
Lissandro ha poi proseguito: «Questa medaglia conferma la validità del progetto che stiamo portando avanti. Abbiamo l’obiettivo di fare crescere il movimento del beach volley in Italia lavorando sodo, ma soprattutto ricercando potenziali atleti, ragazzi e ragazze che vogliano fare di questo sport una professione. Ritengo che questa sia la strada giusta».

MENEGATTI: «Siamo state davvero a un passo dalla vittoria, mi dispiace molto, ma ce l’abbiamo messa tutta. È stata una battaglia, credo che arrivare sul podio non sia mai facile, per questo dobbiamo ritenerci comunque soddisfatte. Victoria è stata davvero bravissima».

ORSI TOTH: «Sono molto felice, siamo venute qui con la voglia di fare bene e ce l’abbiamo fatta, abbiamo disputato una serie di ottime gare. Oggi è stata dura perchè il caldo era impressionante, un po’ di rammarico c’è , è normale, ma va bene così».