6 aprile 2020
Aggiornato 01:00
CANOA

Canoa discesa: parte in Slovenia la coppa del mondo

Azzurri carichi dopo l’argento nella prova a squadre conquistato a Sort

ROMA - Inizia nel weekend a Bovec, in Slovenia, la coppa del mondo di canoa discesa con gli azzurri caricati a molla dopo il campionato mondiale di Sort dal quale la delegazione italiana è tornata con l’argento nella prova a squadre conquistato da Jaka Jazbek, Mariano e Paolo Bifano.
Agli ordini del commissario tecnico Robert Pontarollo sono partiti da Valstagna Bruno Risso dell’Extreme Kayak, Davide Maccagnan del Valbrenta Team, Luca Fianchisti della Comunali Firenze, Mariano Bifano della Marina Militare per il kayak maschile. Al femminile spazio ad Andrea Merola del Cus Pavia mentre toccherà al portacolori del KCC Palazzolo Otto Govor rappresentare l’Italia nel C1.

Dopo le due prove di Bovec la coppa del mondo si sposterà in Italia con gli azzurri che potranno così pagaiare di fronte al pubblico amico della Valtellina, già abituato a sostenere in maniera importante i nostri canoisti. Un weekend, quello dal 23 al 27 giugno, durante il quale tutto il mondo della canoa discesa si concentrerà in Italia. Il gran finale della coppa del mondo è invece in programma dal 4 al 7 luglio nella località austriaca di Lofer.
Il momento di tirare le somme, il momento di dare il tutto per tutto per andare a caccia degli ultimi punti a disposizione per mettere le mani sull’ambito trofeo iridato .
Non sarà una passeggiata ma gli azzurri sono pronti a dare il massimo.

Sostieni DiariodelWeb.it

Caro lettore, se apprezzi il nostro lavoro e se ci segui tutti i giorni, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci in questo momento straordinario. Grazie!

PayPal