31 ottobre 2020
Aggiornato 20:30
BASKET

ITALIA-LPN Selezione Universitaria 98-61

Recalcati: «Abbiamo vinto giocando anche tatticamente»

Porto San Giorgio (Fermo) - Punteggio finale a parte è stato un buon test per l'Italia. Una gara giocata con intensità, di grande utilità in vista dei prossimi impegni: l'Italia batte la Selezione Universitaria della Lega Nazionale Pallacanestro 98-61 nella seconda giornata del Torneo di Porto San Giorgio.
«Abbiamo vinto giocando anche tatticamente -spiega Carlo Recalcati- i ragazzi dell'Universitaria sono stati bravi a metterci in difficoltà. Il che non è stato un male perché abbiamo giocato allenandoci anche ad altre situazioni. Dobbiamo miglirare e questo è il motivo di queste gare».

L'Italia utilizza la gara per migliorare le proprie strategie difensive ed offensive in vista dei Giochi del Mediterraneo. Si adatta e reagisce al gioco della Selezione Universitaria della LNP. Cerca di fare buone transizioni difensive e di non lasciare tiri facili quando rientra in difesa. Soffre nel secondo quarto la difesa a zona press degli universitari e dopo una partenza sparata (35-14 al 10') ne subisce il ritorno (51-35 al 20').

Anche se il risultato non è stato mai in discussione i ragazzi della Selezione universitaria, che rappresenteranno l'Italia ai prossimi giochi universitari di Belgrado ad inizio luglio, hanno giocato con una continua intensità. Gli Universitari mettendola sul piano del ritmo, in più di una situazione hanno messo in difficoltà l'Italia, creando in questo modo le condizioni per cui questa gara fosse un test valido per gli Azzurri. Il distacco finale si concretizza nell'ultimo quarto con una buona difesa a zona, controllo dei rimbalzi e contropiede da parte dell'Italia che riesce ad attaccare con successo, ora, la zona press avversaria.

Domani sabato ultima giornata del Torneo di Porto San Giorgio. L'Italia gioca con l'Albania alle 20,45 (differita Rai Sport Più alle 23,30).

ITALIA-SELEZIONE UNIVERSITARIA LNP 98-61 (35-14, 51-35, 72-51)
Italia. Maresca 16 (5/7, 0/3), Cinciarini D. 8 (1/2, 1/1), Cinciarini A 7 (2/3, 1/1), Allegretti 4 (0/1), Antonutti 11 (4/5, 1/3), Aradori 5 (1/1), Crosariol 6 (2/2), Sacchetti 2 (1/1, 0/1), Rinaldi 3 (1/2), Cerella 7 (2/2, 1/1), Renzi 18 (6/8), Ferrero 11 (0/2, 3/4). Allenatore Carlo Recalcati.
LPN Universitaria. Simoncelli 4 (1/2 da tre), Ferrarese (0/2, 0/2), Circosta 2 (1/1, 0/1), Lagioia 3 (1/2 da tre), Genovese 7 (2/5, 1/4), Prandin 4 (2/4, 0/1), Bonessio 10 (3/6, 1/1), Bruttini 9 (2/9, 1/1), Cutolo 7 (2/2, 0/1), Diviach 5 (2/7, 0/2), Rosignoli (2/7), Vignando 4 (2/2). Allenatori: Gianluca Tucci e Gabriele Giordani.
5 falli: Bruttini
Arbitri: Alessandro Martolini, Renato Giovanrosa, Claudio Lo Toro.
Tiri: T2: Ita 25/36, Lpn 18/45; T3: Ita 7/14, Lpn 5/17; TL: Ita 27/30, Lnp 10/15. Rimbalzi: Ita 31(Renzi 5), Lpn 26 (Rosignoli 5). Assist: Ita 8, Lpn 3.

Prima giornata
Selezione Universitaria LNP – Albania 76-77
Italia-New Balance All Star 89-44

Seconda giornata
venerdì 12 giugno
Albania-New Balance All Star 58-81
Italia-Selezione Universitaria LNP 98-61

Classifica
Italia 4
Albania, New Balance All Star 2
Selezione Universitaria LNP 0

Terza giornata
sabato 13 giugno
18.15 New Balance All Star-Selezione Universitaria LNP
20.45 Italia-Albania (differita Rai Sport Più, 22,30)