20 giugno 2024
Aggiornato 11:30
Rally di Sardegna Bike

Joan Llordella Prat vince anche la 2^ tappa

E sembra veramente imprendibile

Lo spagnolo Joan Llordella Prat continua il suo dominio ormai quasi assoluto al Rally di Sardegna di mountain bike che si corre il provincia dell’Ogliastra ed è giunto oggi a Jerzu. Il forte corridore spagnolo ha vinto oggi anche la 2^ tappa seguito dagli italiani Giulio Fazzini, Luca Ferronato, Vittorio Serra e Luigi Luzi e dal belga johan De Keukelaere. La marcia di Llordella sembra inarrestabile.

Oggi guida la classifica generale con notevole vantaggio su Giulio Fazzini e sul sardo Vittorio Serra oggi attardato da problemi meccanici che guida anche la categoria over 40 maschile mentre tra le donne è sempre in testa alla categoria la Sandra Klomp, seguita da Nadia Fautrero del team Santysiak e da Lina Ornella del team Acidolattico.Il rally dunque continua a parlare spagnolo e per gli italiani è sempre più difficile acciuffare il battistrada, ameno di qualche colpo si scena che nei rally duri e massacranti come questo sono sempre possibili.Mercoledì 10 giugno si corre la 3^ Tappa Jerzu- Cardedu attraverso i comuni di Ulassai, Tertenia, Loceri, Lanusei, di Km 73,30 con una prova speciale di km 26,50. Alle 8 e 30 partenza dalla Chiesa campestre Sant'Antonio di Ierzu, alle ore 9 e 30 si transita a Tertenia in località Cuile Sa Sedda da dove parte la prova speciale, che si conclude alle 10 e 45 a Marina di Tertenia in località Barisoni. Alle ore 12 arrivo della tappa sul Lungo Mare di Cardedu, il centro sul mare che ospiterà la carovana negli ultimi giorni della gara.

Dai monti al mare come recita lo slogan della corsa. Panorami mozzafiato sul mare. Si attraversa una parte del Montiferru. Insomma ancora una tappa nel cuore dell’Ogliastra, come l’ha definita Corrado Deiana, profondo conoscitore di mulattiere e sentieri della Sardegna ed in particolare dell’Ogliastra dove è nato e vive da sempre.