23 febbraio 2020
Aggiornato 21:30
Presidenza FIP

Dino Meneghin accetta l’invito dei Comitati Regionali a candidarsi alla Presidenza FIP

«Ho accettato di candidarmi per tanti motivi –spiega Meneghin- Intanto per la disponibilità comune nei miei confronti e perché li ho trovati tutti d’accordo sulla possibile programmazione»

I Presidenti dei Comitati Regionali della FIP, riuniti a Milano, hanno chiesto ufficialmente al commissario straordinario Dino Meneghin di candidarsi come prossimo Presidente della Federazione Italiana Pallacanestro nelle elezioni del 7 febbraio 2009.
Dino Meneghin ha accettato di buon grado e con entusiasmo.

I presidenti dei Comitati Regionali hanno quindi confermato il pieno appoggio a Dino Meneghin, espresso fin dal primo incontro comune dello scorso 4 ottobre a Cattolica, successivo alla crisi istituzionale della FIP dopo le dimissioni di undici consiglieri e del presidente Fausto Maifredi.

«Ho accettato di candidarmi per tanti motivi –spiega Meneghin- Intanto per la disponibilità comune nei miei confronti e perché li ho trovati tutti d’accordo sulla possibile programmazione. Ho trovato molta cordialità, ma anche e soprattutto unità d’intenti. Oggi si è parlato molto di scuola, settore giovanile ed attività di base. E questi sono buoni presupposti, se mantenuti, per lavorare insieme nel tempo.
Mi sono confrontato oggi con persone che sono ogni giorno sul campo, che danno umilmente il massimo impegno senza voler apparire a tutti i costi. Le prospettive sono più che buone per creare, scusate il gioco di parole, movimento nel movimento della pallacanestro.
Con i Presidenti dei Comitati regionali –ha continuato Meneghin- mi sento di condividere un punto di vista importante: oggi la pallacanestro è da migliorare non da salvare. E’ un movimento importante con tanti problemi, ma non certo da buttare via. Dobbiamo lavorare per migliorarlo, per attrarre un nuovo e sempre maggior numero di ragazzi, da offrire poi alle leghe di società e poi, con queste, alle Nazionali che sono in definitiva la cartina al tornasole dello stato della pallacanestro italiana. Con tutto il rispetto per i club, la Nazionale è la squadra più importante d’Italia».

Nel corso dell’incontro odierno con i Presidenti dei Comitati Regionali, Giampiero Ticchi, capo allenatore della Nazionale femminile e responsabile del settore squadre nazionali femminili della Fip ha presentato ed illustrato i programmi del settore per la prossima stagione.

Il prossimo appuntamento di Dino Meneghin è lunedì 17 alle 11,00 a Bologna presso la Lega di Serie A: «Sono stato invitato dal presidente Franco Corrado. Mi presenterò li sia come Commissario sia come candidato per capire esigenze e posizioni di una componente così importante del nostro movimento».

Il prossimo incontro di Dino Meneghin con i Presidenti dei Comitati Regionali sarà Montecatini il prossimo 5 gennaio nel corso del Trofeo delle Regioni 2009.