31 maggio 2020
Aggiornato 19:30
Studio del Medical Research Institute

Influenza, il paracetamolo non serve

Uno studio clinico ha mostrato che l’uso del paracetamolo in caso di influenza potrebbe essere inutile.

NUOVA ZELANDA – In caso di influenza usare farmaci a base di paracetamolo, come per esempio la tachipirina, potrebbe essere inutile. Un nuovo studio clinico, ossia eseguito sull’uomo, mostra che questo principio attivo è incapace di alleviare i sintomi.

Son dolori
Uno dei sintomi tipici dell’influenza sono i dolori: muscolari e alle ossa. Senza contare il senso di spossatezza, che fa sentire a terra. Quando accade, il primo dei rimedi a cui si pensa è un farmaco antidolorifico a base di paracetamolo. Ma, secondo quanto emerso da un nuovo studio del Medical Research Institute (Nuova Zelanda), servirebbe a poco.

Con o senza farmaco fa lo stesso
Dai risultati dello studio condotto su 80 pazienti con influenza si è scoperto che chi prendeva il farmaco non stava meglio di non aveva preso alcunché. I partecipanti sono stati suddivisi a caso in due gruppi da 40: quelli del primo gruppo hanno assunto per cinque giorni il paracetamolo, mentre gli altri 40 un placebo. I ricercatori del MRI hanno trovato che non solo il paracetamolo non ha alleviato dolori e spossatezza, ma non ha neanche ridotto la temperatura in modo significativo.

Non è dannoso, ma neanche benefico
Secondo quanto trovato nello studio, «il paracetamolo non è risultato dannoso – ha commentato la dott.ssa Irene Braithwaite, del MRI – ma abbiamo anche scoperto che il paracetamolo non è stato salutare. Inizialmente abbiamo teorizzato che l’assunzione di paracetamolo potrebbe essere dannosa, poiché il virus dell’influenza non può replicarsi anche a temperature più elevate e riducendo la temperatura di una persona il virus potrebbe progredire. Fortunatamente non è stato questo il caso». Lo studio è stato pubblicato sulla rivista Respirology.

Sostieni DiariodelWeb.it

Caro lettore, se apprezzi il nostro lavoro e se ci segui tutti i giorni, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci in questo momento straordinario. Grazie!

PayPal