21 aprile 2021
Aggiornato 01:30
Il deodorante del futuro

Arriva il deodorante perfetto: più sudi, più profumi

I ricercatori irlandesi hanno sviluppato una fragranza che migliora con il sudore. E più sudi, più il profumo aumenta, evitando anche i cattivi odori.

BELFAST – Con l’arrivo della stagione calda e delle inevitabili sudate, a molti farà piacere sapere che gli scienziati della Queen University di Belfast, in Irlanda, hanno sviluppato un profumo che reagisce in base al sudore di una persona. E, più questa suda, più profuma… anziché puzzare.

SUDATORI SALVATI – Come per tutte le cose, ognuno è diverso. Così c’è chi suda poco e chi tanto. E, allo stesso modo, ci sono persone il cui sudare neanche si avverte e chi invece emette un odore più o meno sgradevole. Per tutti coloro che hanno problemi di odori e ipersudorazione, ecco dunque arrivare la salvezza. È un innovativo sistema di profumazione che rilascia più aroma quanto più si suda.

CHI E COME – Il nuovo deodorante lo hanno creato i ricercatori del Queen’s University Ionic Liquid Laboratories (QUILL) Research Centre, e reagisce in base all’umidità. La sostanza utilizzata è frutto di una codifica di una fragranza grezza su un liquido ionico (un Sale sotto forma di liquido) che in origine non ha alcun odore. Questo liquido ionico profumante rilascia il suo aroma quando entra in contatto con l’acqua – in questo caso il sudore. E, in più, ha la capacità di rimuovere i cattivi odori prodotti con il sudore. «Questo è un importante passo avanti – ha dichiarato il Project leader, dott. Nimal Gunaratne – che utilizza sistemi liquidi ionici di recente scoperta per rilasciare materiale in modo controllato. Non solo ha un grande potenziale commerciale, e potrebbe essere utilizzato in profumi e creme cosmetiche, ma potrebbe essere utilizzato anche in altri settori della scienza, come il lento rilascio di alcune sostanze». Ora non resta che attendere la produzione di questo speciale profumo e, nel frattempo, cercare di trattenere il sudore – ammesso che sia possibile.