30 luglio 2021
Aggiornato 01:30
Social card

Andi a Fazio: «Non ancora definito l'accordo per i pazienti meno abbienti»

Il confronto col Ministero al tavolo tecnico è in stato avanzato di definizione, non tuttavia ancora sufficiente per la pubblicazione degli elenchi degli iscritti ANDI che volontariamente aderiranno all'iniziativa

Nella giornata di oggi, durante il programma di RAI3 «Cominciamo bene» condotto da Fabrizio Frizzi ed Elsa Di Gati, il sottosegretario alla Salute, Ferruccio Fazio, è stato intervistato su tematiche attinenti l'odontoiatria con particolare riferimento al noto accordo Ministero-ANDI, concernente tariffe odontoiatriche agevolate per le fasce di popolazione meno abbienti, accordo legato all’iniziativa della Social Card (in particolare beneficeranno di spese ridotte i pazienti con reddito Isee non superiore a ottomila euro e le donne in gravidanza limitatamente a talune prestazioni).

A tal proposito ANDI precisa che allo stato attuale il confronto col Ministero al tavolo tecnico è in stato avanzato di definizione, non tuttavia ancora sufficiente per la pubblicazione degli elenchi degli iscritti ANDI che volontariamente aderiranno all'iniziativa. Pertanto è stato concordato che, dalla giornata di lunedì, sul sito del Ministero saranno a disposizione dei cittadini il testo integrale dell'Accordo, le modalità per calcolare indicativamente il proprio reddito Isee e quindi la possibilità di poter fruire dell'accordo, mentre l'elenco dei dentisti ANDI aderenti all'iniziativa verrà inserito appena ultimato il confronto in atto tra le parti.