31 maggio 2020
Aggiornato 06:30
Torino

In casa con chilo e mezzo di droga: fermato super pusher albanese

826 grammi di cocaina, 760 grammi di oppio, 2700 euro in contanti e quattro telefoni cellulari sequestrati all'uomo

TORINO - Gli agenti del Commissariato «Mirafiori» hanno sequestrato oltre 1 chilo e mezzo di droga stipata all’interno di un appartamento di un cittadino albanese di 37 anni. L’uomo è stato arrestato per detenzione di sostanza stupefacente ai fini di spaccio. 

Il blitz nell'appartamento

Gli spostamenti del 37enne erano da giorni monitorati dai poliziotti, che nel pomeriggio di mercoledì lo hanno fermato per un controllo. In quella circostanza l’uomo è stato trovato in possesso di un grosso involucro contenente cocaina, nascosto nella manica del giubbotto, 4 telefoni cellulari e circa 700 euro in contanti. In via Asiago angolo via Tarvisio, nel contesto della perquisizione domiciliare, gli agenti del Commissariato hanno scovato altra sostanza stupefacente: 826,50 grammi di cocaina e 760,10 grammi di oppio. Inoltre, il cittadino albanese in casa deteneva anche bilance di precisione, materiale per il confezionamento dello stupefacente e quasi 2000 euro in contanti , probabile provento di illeciti attività.

Sostieni DiariodelWeb.it

Caro lettore, se apprezzi il nostro lavoro e se ci segui tutti i giorni, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci in questo momento straordinario. Grazie!

PayPal