18 dicembre 2018
Aggiornato 19:00

Vercelli, scappò dopo aver investito una ciclista: denunciato

Si tratta di un cittadino egiziano classe 1994 residente a Magenta per il quale sono scattate denunce e sanzioni

Vercelli, scappò dopo aver investito una ciclista: denunciato
Vercelli, scappò dopo aver investito una ciclista: denunciato (ANSA/ALESSANDRO DI MARCO)

VERCELLI - La polizia Municpale di Vercelli è riuscita a risalire al pirata della strada che lo scorso 13 marzo ha investito una ciclista all’incrocio tra corso Degregori e piazza Solferino, senza soccorrerla. Si tratta di un cittadino egiziano classe 1994 residente a Magenta per il quale sono scattate una denuncia per l’uso di documenti falsi, il fermo del veicolo per 3 mesi, una multa da 5mila euro e un'altra per omissione di soccorso.

La patente falsa
Quel giorno il giovane avrebbe urtato la bicicletta e in un primo momento si sarebbe fermato ad aiutare la ciclista, salvo poi dileguarsi subito con una scusa. Diversi testimoni oculari però ne hanno preso la targa, permettendo ai vigili di risalire al guidatore. Gli agenti quando si sono recati presso l'abitazione dell'egiziano lo hanno trovato in possesso di una patente internazionale palesemente falsa, con errori grammaticali e anagrafici.