25 febbraio 2021
Aggiornato 14:00
incidenti in mare

Tragedia in mare, uomo rischia di affogare: è in coma al San Martino

Ad aggravare la situazione una ferita alla testa che l’uomo potrebbe essersi provocato tuffandosi in mare e sbattendo il capo contro gli scogli. E' in coma al San Martino

GENOVA - Sono gravi le condizioni dell’uomo di 61 anni che nel pomeriggio di ieri, giornata di Ferragosto, ha rischiato di annegare davanti alla spiaggia di Nervi, nel levante genovese. Il pensionato, di origini tunisine e residente a Milano, è ricoverato in coma farmacologico all’ospedale San Martino a Genova.

In coma al San Martino
A dare l’allarme alcuni bagnanti che hanno notato l’uomo in difficoltà in acqua: subito soccorso è già arrivato in gravissime condizioni all’ospedale genovese dove è stato immediatamente ricoverato. Ad aggravare la situazione una ferita alla testa che l’uomo potrebbe essersi provocato tuffandosi in mare e sbattendo il capo contro gli scogli. La dinamica è ancora al vaglio degli inquirenti.