16 ottobre 2019
Aggiornato 13:30
vandali

Vernice sui muri della città e sull'auto della polizia, arrestati

Hanno imbrattato con vernice bianca il portellone e il paraurti di una volante parcheggiata. Sul cellulare dei responsabili gli agenti hanno trovato le foto di altre scritte sparse per la città

Vernice sui muri della città e sull'auto della polizia, arrestati
Vernice sui muri della città e sull'auto della polizia, arrestati Polizia di Stato

GENOVA - La polizia di Stato di Genova ha arrestato una coppia di cittadini finlandesi, lui di 31 anni e lei di 29, responsabili del reato di danneggiamento aggravato.

Imbrattano l’auto della polizia
La coppia è stata notata, questa notte, alla fermata dell’autobus vicina alla Questura in corso Saffi dall’equipaggio di una volante rientrata in sede. Alcuni minuti dopo i poliziotti sono usciti per riprendere il servizio di pattugliamento e hanno visto una scritta, realizzata con una vernice spray bianca, sul portellone e sul paraurti posteriore di una volante parcheggiata. Immediatamente gli agenti si sono messi alla ricerca degli autori della scritta, rintracciando a pochi metri di distanza la coppia notata in precedenza.

Altre scritte per la città
Dal controllo effettuato sono state rinvenute nello zaino dell’uomo 8 bombolette di vernice spray, tra cui una di colore bianco priva del tappo dalla quale si sentiva forte l’odore di vernice. Di fronte all’evidenza il 31enne ha ammesso di essere stato l’autore della scritta. Inoltre sui cellulari di entrambi, gli operatori hanno constato la presenza di fotografie che ritraevano, oltre alla scritta realizzata sull’auto della polizia, scritte analoghe fatte in via Fieschi, in via Brigate Bisagno ed in via San Vincenzo.