25 febbraio 2021
Aggiornato 14:00
La tragedia

Genova, corpo di una donna di 50 anni recuperato in mare

Il cadavere di una donna di circa 50 anni è stato avvistato e recuperato la scorsa notte nel mare davanti al litorale di Genova, in corso Italia, all'altezza dei giardini di Punta Vagno

GENOVA - Il cadavere di una donna di circa 50 anni è stato avvistato e recuperato la scorsa notte nel mare davanti al litorale di Genova, in corso Italia, all'altezza dei giardini di Punta Vagno. A scorgere il corpo e avvertire il numero unico delle emergenze 112 sono stati alcuni cittadini che si trovavano sugli scogli e hanno visto affiorare il cadavere dall'acqua. La segnalazione è stata immediatamente inviata alla Capitaneria di Porto che a bordo di una motovedetta ha recuperato il cadavere: la donna era vestita e non è stata ancora identificata. Fra le varie ipotesi al vaglio degli inquirenti quella di una disgrazia e cioè che la donna possa essere caduta in mare durante la forte mareggiata di ieri oppure che si possa essere tolta la vita gettandosi in acqua.