5 dicembre 2019
Aggiornato 20:00
cade il comune di ariccia

Ariccia, dimissioni di massa da parte dei consiglieri. Il Comune è commissariato

Il prefetto di Roma, Franco Gabrielli, ha nominato un commissario straordinario e anche un subcommissario

ROMA - Dimissioni di massa dei consiglieri: cade il consiglio comunale di Ariccia e il prefetto di Roma Franco Gabrielli ha nominato un commissario e un subcommissario.

Dimissioni in massa nel Consiglio comunale di Ariccia
«Le dimissioni rassegnate contestualmente nella giornata di oggi, 22 febbraio 2016, dalla maggioranza dei componenti del Consiglio comunale di Ariccia hanno integrato una delle cause che determinano lo scioglimento di quell'organo consiliare e l'avvio della relativa gestione commissariale", ha reso noto la prefettura della Capitale.

Arrivano il commissario prefettizio e il subcommissario
La prefettura ha inoltre spiegato che «preso atto di ciò, il Prefetto di Roma, Franco Gabrielli, in attesa del decreto di scioglimento del presidente della Repubblica, ha adottato in data odierna il provvedimento di sospensione del Consiglio comunale di Ariccia nominando, quale commissario prefettizio per la provvisoria gestione dell'ente, il dottor Nicola Di Matteo». Inoltre, «considerata la particolare rilevanza del Comune in questione e la complessità delle funzioni attribuite, il commissario prefettizio sarà coadiuvato da un sub commissario individuato nella persona della dottoressa Sonia Boccia».

(Fonte Askanews)