26 maggio 2020
Aggiornato 14:30
600 milioni di persone la seguiranno in tv

Roma diventa la Capitale del Golf, si aggiudica la Ryder Cup nel 2022

Anche se in pochi ne sono a conoscenza, è il terzo evento sportivo più seguito in tutto il pianeta dopo i campionati mondiali di calcio e le olimpiadi

ROMA - Una grande sfida per Roma, ma anche una scommessa già vinta per quelli che hanno sempre creduto in questo sogno.  L'international board della Ryder ha detto "sì" alla candidatura della Federazione italiana golf, che ha puntato sul percorso del Marco Simone Golf & Country Club di Guidonia.

A Roma la Ryder Cup del 2022
Roma potrebbe diventare la Capitale del golf. La prima buca, infatti - per restare in tema - è andata. La città eterna ha superato la concorrenza di Barcellona, Berlino e Vienna e si è aggiudicata la Ryder Cup del 2022. La Federazione italiana del golf credeva fortemente in questa chance, e aveva puntato il tutto per tutto sul percorso del Marco Simone Golf & Country Club di Guidonia, di proprietà della famiglia Biagiotti. 

Un mega evento mondiale
Non si tratta di un'impresa da poco. Basti pensare che la sfida tra Europa e Stati Uniti è un evento mondiale in piena regola: attira in media 300mila appassionati, provenienti da più di 60 nazioni, e viene trasmesso in diretta da oltre 50 emittenti in 200 paesi con 600 milioni di telespettatori. Anche se in pochi ne sono a conoscenza, è il terzo evento sportivo più seguito in tutto il pianeta dopo i campionati mondiali di calcio e le olimpiadi.

Sostieni DiariodelWeb.it

Caro lettore, se apprezzi il nostro lavoro e se ci segui tutti i giorni, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci in questo momento straordinario. Grazie!

PayPal