15 novembre 2019
Aggiornato 20:30
in arresto un 40enne

Tuscolana, nascondeva 4 chili di cocaina in camera da letto

La cocaina rinvenuta era destinata al mercato della Capitale ed era pronta per essere venduta

ROMA - Ben 4 chili di cocaina nascosti in camera da letto. Un bottino da oltre due milioni di euro scovato dai Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia Roma Centro.

Un bottino da oltre due milioni di euro
La cocaina rinvenuta era destinata al mercato della Capitale ed era pronta per essere venduta. Si trovava nascosta nella camera da letto di un 40enne albanese già noto alle forze dell'ordine per spaccio. I 4 chili di stupefacente avrebbero fruttato oltre due milioni di euro. I Carabinieri sospettano che ve ne fosse dell'altra nascosta, perciò stanno proseguendo nelle indagini al fine di trovare altri quantitativi di stupefacenti e altri soggetti coinvolti.

In arresto un 40enne albanese con l'accusa di spaccio
A fare la scoperta sono stati i Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia Roma Centro, che stavano indagando nel mondo dello spaccio: sono così arrivati all'uomo in questione e hanno deciso di seguirlo. Hanno così individuato l'appartamento che utilizzava in zona Tuscolana per nascondere la droga e ieri mattina è scattato il blitz. All'interno dell'abitazione i militari hanno rinvenuto i 4 chili di cocaina purissima: erano nascosti sopra un armadio nella camera da letto. Il 40enne è stato arrestato e ora si trova al carcere di Regina Coeli, a disposizione dell'Autorità Giudiziaria.