19 ottobre 2019
Aggiornato 09:30
gerbere rosse e sorrisi in aeroporto

Oggi è la "giornata della gentilezza" negli scali romani

Verrà offerto un omaggio floreale a tutti i passeggeri in transito, e non solo..

ROMA - «Facciamo sbocciare la gentilezza» è l'iniziativa organizzata oggi da Aeroporti di Roma con la collaborazione di Enac per festeggiare la terza edizione della giornata mondiale della Gentilezza. L'evento si svolge in contemporanea agli aeroporti europei di Parigi (Charles de Gaulle e Orly), Lione e Tolosa e quelli italiani di Milano, Bologna e Napoli.

Una giornata speciale negli aeroporti romani
Negli scali romani i viaggiatori in transito in tutti i Terminal degli aeroporti di Fiumicino e Ciampino ricevono oggi un omaggio floreale e dei dolci distribuiti dagli Airport Helper, una community formata dal personale di ADR e da tutti gli altri operatori aeroportuali che presta il proprio servizio spontaneamente e con grande professionalità per coadiuvare le attività ordinarie di assistenza ai passeggeri. Questi gruppi, infatti, ogni mese frequentano corsi di addestramento e formazione per accogliere i viaggiatori nel miglior modo possibile.

Come e quando è nato l'evento
A promuovere la Giornata Mondiale della Gentilezza è stato il World Kindness Movement, nato a Tokyo nel 1988, ma oggi sono una trentina i Paesi che aderiscono. Il movimento italiano - che dal 2000 ha sede a Parma - ha deciso di utilizzare la frase di Claudio Baglioni, «La gentilezza è rivoluzionaria». A Londra il 13 novembre è un vero evento: sette giorni di buone azioni nei confronti di un amico, di un collega o di uno sconosciuto; negli Stati Uniti, alcuni Stati hanno invece promosso acquisti solidali per i meno fortunati. In Italia la giornata della gentilezza desta ancora sospetto e curiosità, perché poco conosciuta, ma forse dopo oggi diversi passeggeri l'aspetteranno con gioia l'anno prossimo. (Fonte Askanews)