23 febbraio 2020
Aggiornato 12:30
Arte in vendita a Cigliano

Il Comune di Cigliano mette all'asta le opere dei madonnari

Sarà venduta all'incanto una parte dei lavori eseguiti durante le manifestazioni «La carta racconta» dagli artisti del Centro Culturale Artisti Madonnari di Mantova

CIGLIANO - Sono tredici opere realizzate dai madonnari e saranno messe all'asta per essere vendute. Si tratta di quadri realizzati a mano libera con gessetti colorati su pannelli di truciolare e della dimensione di un metro per un metro e venti. L'amministrazione comunale di Cigliano ha deciso di cedere questi disegni, prodotti dagli artisti del Centro Culturale Artisti Madonnari di Mantova durante le varie edizioni della manifestazione La Carta Racconta.

La tecnica per realizzare i disegni a pastello o a gessetto, rappresenta una fra le più difficili nell'arte pittorica. Il materiale utilizzato, infatti, è estremamente morbido e ha la tendenza a sporcare i colori già depositati sulla superficie. Solo con anni di esperienza gli artisti che si dedicano a questo genere di attività riescono a ottenere i risultati migliori. I temi prediletti sono quelli sacri, ma sono ampiamente proposte anche immagini di altra natura. I quadri che sono oggetto della vendita da parte dell'amministrazione ciglianese, hanno come tema comune la donna.

PROCEDURA - L'asta si svolgerà con il metodo delle offerte segrete in aumento rispetto al prezzo base di 150 euro previsto per ogni singolo lotto. L'aggiudicazione avverrà anche in presenza di un'unica offerta, purché sia valida. Per partecipare alla gara bisogna presentare all'ufficio Protocollo un'offerta entro mercoledì 6 maggio. Il giorno successivo, nella sala consiliare del municipio saranno aperte le buste e l'aggiudicazione andrà a favore del maggiore offerente. In presenza di due o più offerte identiche, la commissione assegnerà il lotto tramite estrazione a sorte delle buste. Chi vincerà l'asta avrà poi 15 giorni di tempo per eseguire il pagamento. Nel caso ciò non avvenga decadrà il suo diritto e il lotto sarà aggiudicato al secondo miglio offerente. I quadri messi all'asta possono essere visionati tutte le mattine negli uffici di segreteria del Comune. Il 1° maggio saranno anche esposti in occasione dell'annuale edizione della manifestazione La Carta Racconta.